Prima dell’apertura di Wall Street, 14 ottobre 2020

Un'occhiata ai mercati: futures USA in rialzo in vista degli utili di Goldman Sachs e Bank of America

Sedute USA
3' di lettura

Movimenti in pre-apertura

Nei primi scambi pre-market i futures azionari statunitensi sono in aumento mentre gli investitori attendono i resoconti degli utili di Bank of America Corp (NYSE:BAC), Goldman Sachs Group Inc (NYSE:GS) e Wells Fargo & Co (NYSE:WFC). Nella sessione precedente Wall Street ha registrato perdite a seguito dell’interruzione delle sperimentazioni sul vaccino Covid-19 e delle trattative sulle misure di stimolo fiscale. Lunedì il comitato esecutivo della Banca Mondiale ha approvato un finanziamento da 12 miliardi di dollari per l’acquisto e la distribuzione di vaccini, test e trattamenti contro il COVID-19 nei Paesi in via di sviluppo.

L’indice dei prezzi alla produzione USA per il mese di settembre sarà pubblicato alle 8:30 ET; dopo un aumento dello 0,3% nel periodo precedente, si prevde un aumento dello 0,2% dei prezzi alla produzione per il mese di settembre. Il presidente della Federal Reserve di Richmond, Thomas Barkin, prenderà la parola alle 8:35 ET; il presidente della Fed di Dallas, Robert Kaplan, interverrà alle 18:00 ET.

I futures sull’indice Dow Jones hanno guadagnato 78 punti, a 28.663, mentre quelli sull’S&P 500 sono in aumento di 13,75 punti, a quota 3.518,50. I futures sul Nasdaq sono in rialzo di 17,25 punti, a 12.111,25.

Ad oggi negli Stati Uniti è stato registrato il numero più alto di casi e di decessi per coronavirus nel mondo, con un totale di oltre 7.858.340 contagi e circa 215.910 vittime. Intanto l’India ha confermato almeno 7.239.380 casi di COVID-19, mentre il Brasile ha registrato un totale di oltre 5.113.620 casi confermati.

I prezzi del petrolio sono scesi, coi futures sul Brent in calo dello 0,4%, a 42,29 dollari al barile; i futures sul WTI hanno registrato un ribasso dello 0,5%, a 40 dollari al barile. Il rapporto dell’American Petroleum Institute sulle scorte di greggio verrà pubblicato nel corso della giornata.

Uno sguardo ai mercati globali

Oggi i mercati europei sono in territorio positivo, dopo la chiusura negativa nella sessione precedente a seguito dell’aumento del numero di infezioni da COVID-19 e delle restrizioni annunciate da un maggior numero di Paesi; l’indice spagnolo Ibex sale dello 0,4%, lo STOXX Europe 600 Index guadagna lo 0,2%, l’indice francese CAC 40 segna +0,2%, il DAX 30 tedesco guadagna lo 0,3% e il FTSE 100 di Londra aumenta dello 0,7%. A settembre i prezzi al consumo in Spagna sono diminuiti su base annua dello 0,4%, dopo essere scesi dello 0,5% nel mese precedente.

I mercati asiatici hanno chiuso perlopiù in ribasso; l’indice giapponese Nikkei è salito dello 0,11%, il cinese Shanghai Composite ha perso lo 0,56%, l’indice Hang Seng di Hong Kong ha avuto un ribasso dello 0,03%, e l’indiano BSE Sensex ha registrato una diminuzione dello 0,7%. Ad agosto la produzione industriale in Giappone è cresciuta su base mensile dell’1%, contro le stime degli analisti che prevedevano un aumento dell’1,7%.

Raccomandazioni degli analisti

Gli analisti di RBC Capital hanno declassato Albemarle Corporation (NYSE:ALB) da Sector Perform a Underperform e hanno abbassato il prezzo obiettivo da 80 a 78 dollari.

Martedì le azioni Albemarle sono salite dello 0,2%, chiudendo a 95,14 dollari.

Ultime notizie

  • GameStop Corp (NYSE:GME) ha rivelato che la scorsa settimana la società di hedge fund di Richard Mashaal, Senvest Management LLC, ha acquistato oltre 3,6 milioni di azioni ordinarie che rappresentano una quota del 5,54% in GameStop.
  • Bed Bath & Beyond Inc. (NASDAQ:BBBY) ha annunciato l’intenzione di vendere i suoi asset non essenziali; la società venderà la sua catena al dettaglio di Christmas Tree Shops insieme ad altri due asset per un totale di circa 250 milioni di dollari.
  • UnitedHealth Group Inc (NYSE:UNH) ha riportato utili migliori del previsto per il terzo trimestre.
  • Allscripts Healthcare Solutions Inc (NASDAQ:MDRX) ha accettato di vendere la sua attività CarePort Health a WellSky per 1,35 miliardi di dollari.