Alibaba ottiene quota di maggioranza per Sun Art

Il colosso cinese dell’e-commerce ha reso noto un finanziamento da $3,6mld per la catena di supermercati

Alibaba ottiene quota di maggioranza per Sun Art
1' di lettura

Nella giornata di domenica Alibaba Group Holdings Limited (NYSE:BABA) ha annunciato un investimento aggiuntivo da 3,6 miliardi di dollari nell’operatore cinese di supermercati Sun Art Retail Group (OTC:SURRF); il colosso dell’e-commerce con sede ad Hangzhou adesso deterrà una quota di maggioranza con una partecipazione del 72%, comprese le proprietà dirette e indirette.

Cosa è successo: Alibaba acquisirà il 70,94% del capitale di A-RT Retail Holdings Ltd dalla società madre Auchan Retail International SA e dalle sue sussidiarie, mentre per la quota restante farà un’offerta di acquisizione agli azionisti.

Gli ipermercati Sun Art sono già integrati con il progetto Alibaba di consegna da un’ora e con i portali Taoxianda e Tmall.

Perché è importante: Daniel Zhang, amministratore delegato di Alibaba, ha affermato che “l’investimento strategico in Sun Art nel 2017 è stato un passo importante nella nostra nuova strategia di vendita al dettaglio”.

Secondo HSBC, entro il 2022 il mercato cinese dell’alimentare potrebbe registrare un tasso di crescita di 2,5 volte, con una dimensione potenziale di mercato di 103 miliardi di dollari, ha osservato Bloomberg.

A fine giugno, Sun Art controllava in tutta la Cina 481 ipermercati e tre supermercati di medie dimensioni a marchio RT-Mart e Auchan.

Movimento dei prezzi: venerdì il titolo Alibaba ha chiuso in rialzo del 2,62%, a 307,31 dollari per azione.