Uno sguardo sul Biotech: Aptinyx, Cara e altro

Diamo uno sguardo alle principali novità del settore biotecnologico per la giornata di oggi

Uno sguardo sul Biotech: Aptinyx, Cara e altro
6' di lettura

Ecco un riepilogo delle principali dinamiche nel settore delle biotecnologie nelle ultime 24 ore:

Chi va verso l’alto…

(Titoli biotech che hanno toccato massimi a 52 settimane il 19 ottobre)

  • Aldeyra Therapeutics Inc (NASDAQ:ALDX)
  • Athira Pharma Inc (NASDAQ:ATHA)
  • Bio-Rad Laboratories, Inc. (NYSE:BIO)
  • BioSpecifics Technologies Corp. (NASDAQ:BSTC) – ha annunciato un accordo per essere acquisita da Endo International PLC (NASDAQ:ENDP) per 658 milioni di dollari, ovvero 88,50 dollari per azione in contanti
  • Blueprint Medicines Corp (NASDAQ:BPMC)
  • CymaBay Therapeutics Inc (NASDAQ:CBAY)
  • Eidos Therapeutics Inc (NASDAQ:EIDX)
  • Forma Therapeutics Holdings Inc (NASDAQ:FMTX)
  • Immunomedics, Inc. (NASDAQ:IMMU)
  • Insmed Incorporated (NASDAQ:INSM)
  • Kymera Therapeutics Inc (NASDAQ:KYMR)
  • Larimar Therapeutics Inc (NASDAQ:LRMR)
  • Mirati Therapeutics Inc (NASDAQ:MRTX)
  • Nevro Corp (NYSE:NVRO)
  • Pacific Biosciences of California Inc (NASDAQ:PACB)
  • Shockwave Medical Inc (NASDAQ:SWAV)
  • Tarsus Pharmaceuticals Inc (NASDAQ:TARS) (quotata al Nasdaq venerdì)

…E chi scende in basso

(Titoli biotech che hanno toccato minimi a 52 settimane il 19 ottobre)

  • Aerie Pharmaceuticals Inc (NASDAQ:AERI)
  • Corbus Pharmaceuticals Holdings Inc (NASDAQ:CRBP)
  • Cumberland Pharmaceuticals, Inc. (NASDAQ:CPIX)
  • Dyne Therapeutics Inc (NASDAQ:DYN)
  • Gilead Sciences, Inc. (NASDAQ:GILD)
  • Hoth Therapeutics Inc (NASDAQ:HOTH)
  • Intercept Pharmaceuticals Inc (NASDAQ:ICPT)
  • Oncternal Therapeutics Inc (NASDAQ:ONCT)
  • Opthea Limited (NASDAQ:OPT) (quotata al Nasdaq venerdì)
  • ProQR Therapeutics NV (NASDAQ:PRQR)
  • Titan Pharmaceuticals, Inc. (NASDAQ:TTNP)

Titoli sotto i riflettori

L’NYX-783 di Aptinyx supera a pieni voti lo studio di fase intermedia per il trattamento del disturbo da stress post-traumatico

Aptinyx Inc (NASDAQ:APTX) ha annunciato risultati positivi dal primo studio di Fase 2 sull’NYX-783, il suo nuovo modulatore del recettore dell’N-metil-D-aspartato, in 153 pazienti affetti da disturbo da stress post-traumatico.

Nello studio di Fase 2, l’NYX-783 ha dimostrato risultati di efficacia statisticamente notevoli e clinicamente significativi nonché una reazione avversa dall’esito e un profilo di tollerabilità favorevoli, ha affermato la società.

Sulla base di questi risultati, Aptinyx ha dichiarato che prevede di avviare uno studio cardine nel 2021.

Nel pre-market di martedì il titolo ha avuto un’impennata del 92,35%, a 7,04 dollari.

Cara Therapeutics concede a Vifor la licenza negli USA per il farmaco Korsuva in un accordo del valore massimo di $440mln

Cara Therapeutics Inc (NASDAQ:CARA) e Vifor Pharma hanno annunciato la firma di un accordo di licenza per la commercializzazione del Korsuva, farmaco per iniezione impiegato nel trattamento della nefropatia cronica associata a prurito.

Cara ha fornito a Vifor i diritti commerciali per I.V. Korsuva nelle cliniche di dialisi Medical Care non gestite da Fresenius, con l’accordo che garantisce a Cara il 60% dei profitti e a Vifor il restante 40%.

In base ai termini dell’accordo Cara riceverà anche un pagamento anticipato di 100 milioni di dollari in contanti e un investimento azionario di 50 milioni. Inoltre l’azienda avrà diritto a ricevere un ulteriore investimento azionario previa approvazione di I.V. Korsuva da parte delle autorità statunitensi, oltre a tranche di pagamento legate al raggiungimento di obiettivi commerciali, che insieme potrebbero portare a un totale di 290 milioni di dollari.

Nelle negoziazioni pre-market di martedì le azioni Cara sono balzate del 16,65%, a 16,25 dollari.

Centogene innalza la guidance per l’anno fiscale 2020 grazie ai test anti-Covid e al recupero nel core business dell’azienda

Centogene NV (NASDAQ:CNTG) ha dichiarato che incrementerà la sua guidance per l’intero anno 2020 da 60-65 milioni di euro (70,8-75,6 milioni di dollari) a oltre 80 milioni di euro.

L’azienda ha attribuito l’aspettativa positiva agli ulteriori sviluppi nei suoi test commerciali per il COVID-19 e al continuo recupero del suo core business a partire dal secondo trimestre.

Separatamente, Centogene ha annunciato che l’amministratore delegato Arndt Rolfs si dimetterà; l’azienda nominerà Andrin Oswald nuovo AD a partire dal 1° dicembre.

Nel pre-market di martedì il titolo ha avuto un incremento del 4,77%, a 12,75 dollari.

Merck riporta dati positivi per due studi di fase avanzata sul vaccino anti-pneumococco coniugato

Merck & Co., Inc. (NYSE:MRK) ha annunciato risultati positivi da due ulteriori studi di Fase 3 che valutano la sicurezza, la tollerabilità e l’immunogenicità di V114, il suo vaccino anti-pneumococcico coniugato sperimentale 15-valente.

Martedì, nel pre-market, le azioni Merck hanno avuto un aumento dello 0,47%, a 79,04 dollari.

Cleveland BioLabs si fonderà con l’azienda non quotata Cytocom tramite transazione in azioni

Cleveland BioLabs, Inc. (NASDAQ:CBLI) ha annunciato un accordo di fusione definitivo per unire la propria attività con Cytocom nell’ambito di una transazione interamente azionaria.

Gli azionisti di Cytocom avranno una posizione di maggioranza nella nuova entità risultante; le azioni continueranno a essere quotate al Nasdaq e il consiglio iniziale della nuova entità sarà composto da quattro membri selezionati da Cytocom e da tre membri selezionati da Cleveland BioLabs. I consigli di amministrazione di entrambe le società hanno approvato la combinazione.

Nelle negoziazioni pre-market di martedì le azioni Cleveland sono spiccate del 68,66%, a 3,66 dollari.

Inventiva ottiene la designazione ‘fast-track’ per il farmaco contro il disturbo metabolico

Inventiva (NASDAQ:IVA) ha dichiarato che la Food and Drug Administration (FDA) ha concesso la designazione fast-track all’odiparcil, il suo candidato farmaco di fase clinica per il trattamento delle mucopolisaccaridosi di tipo VI, una malattia genetica rara e progressiva.

Nel pre-market di martedì il titolo è salito del 5,59% a 14,35 dollari.

Oric Pharma concede in licenza farmaco per i tumori genetici

ORIC Pharmaceuticals Inc (NASDAQ:ORIC) ha dichiarato di aver stipulato un accordo di licenza esclusiva con Voronoi per garantire i diritti esclusivi in tutto il mondo – ad eccezione di Cina, Hong Kong, Macao e Taiwan – per lo sviluppo e la commercializzazione di ORIC-114.

Il farmaco è un inibitore penetrante del cervello, biodisponibile per via orale e irreversibile progettato per attaccare selettivamente con elevata potenza il recettore del fattore di crescita epidermico e il recettore 2 del fattore di crescita epidermico umano contro le mutazioni dell’inserzione dell’esone 20.

ORIC ha dichiarato che durante la seconda metà del 2021 prevede di avviare uno studio globale di fase 1/2 tumorale-agnostico per il trattamento dei carcinomi geneticamente determinati.

CytoDyn, il comitato di monitoraggio dati raccomanda la continuazione dello studio di registrazione di fase avanzata per il trattamento del COVID-19

CytoDyn Inc (OTC:CYDY) ha affermato che dopo una prima analisi provvisoria il Comitato per il monitoraggio della sicurezza dei dati, che ha esaminato i numeri del suo studio di registrazione di fase 2b/3 su leronlimab nei pazienti affetti da COVID-19 in forma da grave a critica, ha raccomandato di proseguire i test senza modifiche al fine di raggiungere l’endpoint primario.

Il comitato ha anche richiesto un’altra analisi provvisoria, da effettuare quando l’arruolamento dei volontari avrà raggiunto il 75%.

Offerte azionarie

BELLUS Health Inc (NASDAQ:BLU) ha dichiarato di aver stipulato un accordo di underwriting con un comitato di sottoscrittori composto da Jefferies, Evercore ISI e LifeSci Capital relativo all’offerta pubblica da 15,56 milioni di azioni ordinarie.

Le azioni verranno vendute a un prezzo di offerta pubblica di 2,25 dollari per azione ordinaria.

Nel pre-market di martedì il titolo è sceso dello 0,43%, a 2,31 dollari.

Sul radar

Prossimi appuntamenti aziendali in base alla legge sulla tariffa per utenti di farmaci con prescrizione (PDUFA)

La domanda di nuovo farmaco (NDA) effettuata da Zosano Pharma Corp (NASDAQ:ZSAN) per il suo farmaco contro l’emicrania Qtrypta ha una scadenza PDUFA del 20 ottobre; con la società che a fine settembre ha rivelato di aver ricevuto una lettera di revisione disciplinare, nella quale vengono sollevate preoccupazioni sulla sezione di farmacologia clinica dell’NDA, sembra improbabile che verrà presa una decisione nella giornata di martedì.