Tesla, -13% di immatricolazioni in California nel terzo trimestre

Il veicolo che ha riscontrato il maggior calo è stato il Model 3, con un -60% su base annua

Tesla, -13% di immatricolazioni in California nel terzo trimestre
1' di lettura

secondo la società di ricerca Cross-Sell nel terzo trimestre le immatricolazioni di veicoli Tesla Inc (NASDAQ:TSLA) in California sono diminuite su base annua del 13%, a 16.200 unità, come riportato da Businessworld.

La California, il principale mercato di Tesla negli Stati Uniti, nel secondo trimestre ha visto l’immatricolazione di soli 9.800 veicoli a causa della chiusura dell’impianto di Fremont.

Sebbene il terzo trimestre abbia registrato una crescita su base sequenziale del 65%, si tratta comunque di una diminuzione significativa su base annua.

Il calo più consistente riguarda le immatricolazioni di veicoli Model 3, scese su base annua del 60%, a 6.500 unità.

Le immatricolazioni totali nei 23 stati USA che forniscono i dati sono rimaste all’incirca uguali a quelle dello scorso anno, a quota 32.800 unità; questi stati rappresentano il 65% del mercato totale statunitense.

All’inizio di questo mese la società guidata da Elon Musk ha riportato per il terzo trimestre 139.300 consegne, una cifra ancora lontana dal suo obiettivo per l’intero anno di 500.000 veicoli consegnati.

Tesla dovrebbe riferire gli utili del terzo trimestre nella giornata di mercoledì, dopo la chiusura del mercato.

Movimento dei prezzi: martedì, all’ultimo controllo, le azioni TSLA sono in calo dell’1,62%, a 423,86 dollari; da inizio anno le azioni sono in rialzo del 415%.

Foto per gentile concessione: Wikimedia