Prima dell’apertura di Wall Street, futures perlopiù in rialzo

Un’occhiata ai mercati; futures azionari USA sostanzialmente in aumento in vista dei risultati delle elezioni presidenziali

Sedute USA
3' di lettura

Movimenti in pre-apertura

Nei primi scambi in pre-market i futures azionari statunitensi risultano per lo più in territorio positivo, nell’ambito del testa a testa elettorale per la Casa Bianca; nel frattempo, gli investitori sono in attesa dei rapporti sugli utili di Performance Food Group Co (NYSE:PFGC), QUALCOMM, Inc. (NASDAQ:QCOM) e Metlife Inc (NYSE:MET). Ieri, nel giorno delle elezioni, Wall Street ha chiuso con un netto rialzo.

Inizia oggi la riunione che si dipanerà su due giorni del Federal Open Market Committee (Comitato Federale per il Mercato Aperto). Il rapporto nazionale di ADP sull’occupazione per il mese di ottobre verrà pubblicato alle 8:15 ET, mentre il rapporto sul commercio internazionale per settembre sarà diffuso alle 8:30 ET; l’indice PMI composito per ottobre verrà reso noto alle 9:45 ET, mentre l’indice dei servizi ISM per lo stesso mese sarà comunicato alle 10:00 ET.

I futures sull’indice Dow Jones hanno perso 31 punti, attestandosi a 27.345, mentre quelli sull’S&P 500 sono in aumento di 17,25 punti, a quota 3.378,75. I futures sul Nasdaq sono in rialzo di 267 punti, a 11.532,75.

Ad oggi negli Stati Uniti è stato registrato il numero più alto di casi e di decessi per coronavirus al mondo, con un totale di oltre 9.384.820 contagi e circa 232.620 vittime. Intanto l’India ha confermato almeno 8.313.870 casi di COVID-19, mentre il Brasile ha registrato un totale di oltre 5.566.040 casi confermati.

I prezzi del petrolio sono saliti, coi futures sul Brent in aumento del 2,4%, a 40,65 dollari al barile; anche i futures sul WTI hanno registrato un rialzo del 2,4%, a 38,55 dollari al barile. L’American Petroleum Institute ha riportato un calo di 8 milioni di barili di scorte di greggio negli Stati Uniti per la scorsa settimana. Il rapporto settimanale dell’Energy Information Administration sulle scorte di petrolio degli USA verrà pubblicato alle 10:30 ET.

Uno sguardo ai mercati globali

Oggi i mercati europei sono perlopiù in crescita dopo i guadagni registrati nella sessione precedente; l’indice spagnolo Ibex perde lo 0,6%, lo STOXX Europe 600 guadagna lo 0,7%, l’indice francese CAC 40 è in aumento dello 0,8%, il tedesco DAX 30 segna +0,4% e il FTSE 100 di Londra è in rialzo dello 0,6%. Ad ottobre l’indice PMI composito della Germania è migliorato a 55, mentre l’indice PMI dell’attività dei servizi è sceso a 49,5; sempre ad ottobre l’indice PMI composito dell’Eurozona è stato rivisto al rialzo a 50, contro una stima preliminare di 49,4.

Anche i mercati asiatici oggi hanno mostrato una sessione sostanzialmente in rialzo; l’indice giapponese Nikkei è salito dell’1,72%, il cinese Shanghai Composite dello 0,19%, l’Hang Seng di Hong Kong ha perso lo 0,21%, l’indiano BSE Sensex ha fatto segnare +0,7% e l’australiano S&P/ASX 200 è sceso dello 0,1%. La Borsa di Shanghai ha inoltre sospeso la più grande IPO al mondo, quella di Ant Group. A settembre le vendite al dettaglio dell’Australia sono diminuite dell’1,1%, un dato leggermente superiore alle attese.

Raccomandazioni degli analisti

Gli analisti di KeyBanc hanno declassato Kennametal Inc. (NYSE:KMT) da Overweight a Sector Weight. Negli scambi pre-market le azioni Kennametal hanno registrato un aumento dell’1%, a 29,35 dollari.

Ultime notizie

  • Super Micro Computer, Inc. (NASDAQ:SMCI) ha riportato risultati migliori del previsto per il primo trimestre e ha pubblicato solide previsioni sugli utili per il trimestre in corso; la società ha anche annunciato un piano di buyback da 50 milioni di dollari.
  • Facebook Inc (NASDAQ FB) consentirà ai candidati alla presidenza degli Stati Uniti, o a qualsiasi altra persona, di dichiarare le vittorie nei vari stati USA per le elezioni presidenziali prima che vengano contati i voti, secondo quanto riportato dal Wall Street Journal.
  • Digirad Corporation (NASDAQ:DRAD) ha accettato di vendere la sua unità aziendale DMS Health Technologies per 18,75 milioni di dollari.
  • Intel Corporation (NASDAQ:INTC) prosegue l’espansione strategica nel settore dell’intelligenza artificiale (AI) e dell’apprendimento automatico (ML): mercoledì TechCrunch ha dato notizia del recente accordo di acquisizione di Intel con la startup israeliana Cnvrg.io.