Ethereum 2.0 è pronta al lancio

Superata la soglia di depositi ETH necessaria per l'inizio del progetto

Ethereum 2.0 è pronta al lancio
2' di lettura

La prossima versione di Ethereum (ETH) è pronta per un lancio multi-fase a partire dal 1° dicembre, dato che il contratto di deposito ha raggiunto la soglia necessaria in termini di depositi di ETH per avviare il progetto.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Cosa è successo: alla data di lunedì, il contratto di deposito di Ethereum 2.0 ha raccolto più di 540.000 ETH, necessari per attivare il passaggio della criptovaluta dal suo attuale modello proof-of-work a quello proof-of-stake, ha riferito CoinDesk.

Lunedì sera, in un periodo di quattro ore è stato depositato un quarto degli ETH necessari per attivare il contratto.

Bitcoin ed Ethereum attualmente utilizzano il meccanismo di consenso proof-of-work, che richiede una grande quantità di elettricità e che limita le transazioni a un numero ridotto alla volta.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Il modello proof-of-stake, d’altra parte, è considerato un sistema di mining più equo, ha transazioni più scalabili e utilizza meno elettricità.

Al momento della pubblicazione, Ethereum è cresciuto del 32,51% negli ultimi sette giorni; in questo stesso periodo, Bitcoin (BTC) ha guadagnato il 10,24%.

Perché è importante: il lancio della nuova versione di Ethereum è stato rimandato fino a quest’anno per motivi di debugging; si prevede che il passaggio alla proof-of-stake cambierà la base economica della seconda maggiore criptovaluta per capitalizzazione di mercato, come riferito da The Block.

La nuova versione di Ethereum non verrà introdotta immediatamente, ma verrà lanciata come una blockchain parallela chiamata “beacon chain”, ha osservato CoinDesk.

Il co-fondatore di Ethereum, Vitalik Buterin, ha espresso su Twitter il suo sollievo per aver superato la soglia necessaria attraverso un meme del Signore degli Anelli.

Gli stakeholder principali della beacon chain fungeranno da validatori, i quali avranno un ruolo simile a quello dei minatori sulle catene che sfruttano l’algoritmo proof-of-work.

I validatori guadagneranno una ricompensa annualizzata del 20% sulla loro quota di ETH; esistono oltre 16.300 validatori di questo tipo al momento del lancio, secondo CoinDesk.

Movimento dei prezzi: al momento della pubblicazione, Ethereum è in rialzo del 6,05%, a 614,85 dollari; lunedì, Grayscale Ethereum Trust (OTC:ETHE) ha chiuso con un’impennata del 25,1%, a 97,94 dollari nel mercato OTC.