Facebook acquisirà la startup Kustomer per $1mld

La mossa del colosso di Menlo Park è finalizzata a migliorare i servizi per le imprese

Facebook acquisirà la startup Kustomer per mld
2' di lettura

Lunedì Facebook Inc (NASDAQ:FB) ha dichiarato che acquisirà Kustomer, società omnicanale di gestione delle relazioni con i clienti (CRM), che sviluppa soluzioni quali ad esempio i chatbot interattivi.

Cosa è successo: il colosso social guidato da Mark Zuckerberg ha dichiarato che il suo obiettivo nell’acquisizione di Kustomer, azienda con sede a New York, è quello di permettere alle aziende di accedere a strumenti che “offrono un servizio e un supporto eccellenti”.

Attraverso una dichiarazione, Kustomer ha fatto sapere che le imprese continueranno a possedere i dati generati dalle interazioni con i clienti, ma che alla fine Facebook prevede di ospitare i dati.

“Anche se Facebook non utilizzerà automaticamente i dati di Kustomer per dare informazioni sugli annunci visualizzati da un utente, le aziende avranno la possibilità di utilizzare i loro dati su Kustomer per i propri scopi di marketing, che possono includere servizi pubblicitari separati su Facebook”, ha affermato Kustomer.

La startup di CRM ha un valore di poco superiore al miliardo di dollari, come indicato da fonti vicine alla questione al Wall Street Journal, che per primo ne ha dato notizia.

Perché è importante: Facebook ha affermato di essere stata testimone di un cambiamento nel modo in cui le persone contattano le aziende, visto che oltre 175 milioni di utenti utilizzano a tal fine il servizio di messaggistica WhatsApp, di proprietà della società.

Kustomer ha una relazione preesistente con il colosso social, in quanto la startup consente alle aziende di interagire con i propri clienti proprio tramite Facebook Messenger e, nel mese di ottobre, ha anche iniziato a offrire l’integrazione con la messaggistica di Instagram, sempre secondo il WSJ.

Quest’anno il gigante di Menlo Park ha ampliato le sue offerte di e-commerce; ad agosto ha aggiunto una funzione di shopping alle sue varie app.

Il mese scorso la direttrice operativa di Facebook, Sheryl Sandberg, ha rivelato che ogni mese 40 milioni di persone visualizzano un catalogo aziendale su WhatsApp.

Sandberg ha affermato che la società consentirà di “fare clic su un’icona di WhatsApp in un Facebook Shop per chattare direttamente con l’azienda”.

Movimento dei prezzi: lunedì le azioni di Facebook hanno chiuso in ribasso dello 0,3%, a 276,97 dollari, e nella sessione after-hours hanno poi guadagnato lo 0,52%.

Nessun Articolo da visualizzare