Cramer dà benedizione per comprare azioni di DoorDash

Tuttavia l’ex gestore di hedge fund raccomanda di non inseguire il titolo al di sopra di questo prezzo

Cramer dà benedizione per comprare azioni di DoorDash
2' di lettura

Jim Cramer, conduttore del programma ‘Mad Money’ della CNBC, lunedì ha dichiarato di ritenere che DoorDash abbia una “storia fantastica”, ma che gli investitori dovrebbero essere cauti nell’investire sul titolo dopo la sua offerta pubblica iniziale.

Alla fine di novembre, la società di consegna cibo ha ampliato la sua IPO di 3 miliardi di dollari, portando così la valutazione dell’azienda a 28 miliardi.

Cosa è successo: sebbene Cramer abbia elogiato la società e abbia una visione hawkish sull’IPO, ritiene che gli investitori dovrebbero essere cauti prima di comprare un titolo troppo caro.

“DoorDash è una storia fantastica, ma l’anno prossimo la sua attività potrebbe rallentare notevolmente, quindi consiglio di fare attenzione”. Cramer ha sottolineato che non vale la pena inseguire un prezzo superiore ai 100 dollari per azione.

“Se puoi averle per 100 dollari o meno, hai la mia benedizione. Altrimenti, mi dispiace, dovevi entrare nell’affare perché non puoi inseguirle”, ha detto l’ex gestore di hedge fund.
Perché è importante: secondo una pratica depositata lunedì presso la Securities and Exchange Commission, la società di consegna cibo con sede in California emetterà 33 milioni di azioni ordinarie di Classe A nella fascia di prezzo compresa fra 90 e 95 dollari.

Nei 9 mesi terminati il 30 settembre, DoorDash ha raggiunto il pareggio di bilancio e ha generato il suo primo profitto non GAAP di 433 milioni di dollari; i ricavi dei primi 9 mesi del 2020 sono aumentati di quasi tre volte rispetto allo stesso periodo di un anno fa.

La società prevede che in futuro gli investimenti nella crescita del business della consegna cibo, il miglioramento della piattaforma tecnologica e le spese associate all’operare come azienda quotata potrebbero far aumentare i costi.

Alcuni dei rivali di mercato di DoorDash includono Uber Eats e Postmates di Uber Technologies Inc (NYSE:UBER), nonché GrubHub Inc (NYSE:GRUB).