Niente cashback se si paga con il metodo contactless: ecco come risolvere il problema

1' di lettura

Molti utenti lamentano l’assenza delle transazioni nell’app IO, il malfunzionamento riguarda i pagamenti contactless e verrà definitivamente risolto nel 2021

In principio furono i problemi di registrazione delle carte, poi arrivarono i rimborsi mancanti dopo aver pagato con il metodo contactless. La parabola del cashback di Stato, partito in fase sperimentale lo scorso 8 dicembre, si arricchisce di un nuovo capitolo. Molti utenti, infatti, si sono accorti della mancanza di diverse transazioni nel portafoglio dedicato al cashback nell’app IO. In pratica, i pagamenti effettuati con la carta correttamente registrata, ma fatti utilizzando la modalità contactless, non comparivano tra quelli utili per l’ottenimento del rimborso del 10% di quanto speso.

LA SOLUZIONE TEMPORANEA

Il “bug” è stato segnalato a PagoPA, la società che gestisce l’app IO, che nei giorni scorsi ha rilasciato una nota di chiarimento che può essere riassunta così: da gennaio verranno conteggiati tutti i pagamenti contactless, fino ad allora la soluzione è pagare sempre inserendo la carta all’interno del POS e digitare il PIN. Una soluzione che si spera sia temporanea, visto che in tempo di pandemia il pagamento contactless è certamente più indicato per evitare inutili contatti con tastiere e passaggi di mano delle carte…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.