Domani riaprono le Borse, ecco cosa può succedere nel mese di gennaio sui mercati

1' di lettura

173244

A tenere banco la questione Brexit, il piano vaccinale, l’Opec e anche i movimenti del bitcoin. Ecco le possibili dinamiche da seguire con attenzione

Il 2020 è stato l’anno del virus che ha sballottato le Borse, provocando il crollo più rapido della storia, compensato poi da una risalita altrettanto repentina. Domani 4 gennaio riaprono le Borse, a cosa guarderanno gli investitori? Si inizia dalla riunione dell’Opec+, in programma proprio lunedì 4 gennaio.

LA RIUNIONE OPEC+

Il tema è sempre lo stesso: i tagli alla produzione di petrolio. I Paesi Opec e i loro alleati, iniziando dalla Russia, devono accordarsi su nuovi tagli alla produzione, con l’obiettivo di sostenere i prezzi del greggio. L’Opec+, per il mese di gennaio, ha già stabilito di ridurre i tagli alla produzione di 500mila barili al giorno, invece dei 2 milioni inizialmente previsti. L’intento è quello di normalizzare i prezzi, ma in modo graduale. Tutto dipenderà da quanto rapida sarà la ripresa della domanda, in relazione alla gestione della pandemia…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.