Il titolo Zoom raggiungerà di nuovo i $500 entro il 2022?

Secondo un sondaggio svolto fra gli operatori di mercato, il titolo dell’azienda di videoconferenze raggiungerà questo obiettivo

Il titolo Zoom raggiungerà di nuovo i 0 entro il 2022?

Ogni settimana Benzinga conduce un sondaggio per scoprire cosa entusiasma o interessa maggiormente i trader, o le loro riflessioni quando gestiscono e costruiscono i loro portafogli personali.

Abbiamo intervistato un gruppo di trader e investitori per capire se il titolo Zoom Video Communications Inc (NASDAQ:ZM) riuscirà nuovamente a raggiungere i 500 dollari entro il 2022.

Previsione sul titolo Zoom

Zoom fornisce una piattaforma di comunicazione principalmente video nelle Americhe, nell’area Asia-Pacifico, in Europa, nel Medio Oriente e in Africa; il portafoglio di prodotti dell’azienda include Zoom Meetings e Zoom Phone, che offre video in alta definizione, voce, chat e condivisione di contenuti tramite dispositivi mobili, computer e sistemi per sale conferenze.

Verso la fine dell’anno scorso le azioni Zoom erano in ribasso, possibilmente a causa delle prese di profitto in seguito all’impennata del titolo durante la pandemia.

Guardando ai risultati del terzo trimestre, Zoom ha realizzato utili pari a 192,24 milioni di dollari, in aumento del 2,2% rispetto al trimestre precedente; inoltre l’azienda ha registrato vendite totali per 777,20 milioni di dollari, con un incremento del 17,13% rispetto al secondo trimestre.

Cosa dice il sondaggio

Complessivamente, il 59% degli intervistati ha affermato che Zoom riuscirà a raggiungere nuovamente i 500 dollari entro il 2022.

Gli intervistati ritengono che ci vorrà almeno un altro anno prima che le persone tornino a lavorare negli uffici e nelle scuole: fino ad allora, Zoom continuerà a essere la società software di video-comunicazione scelta per effettuare riunioni di lavoro e di studio.

Trader e investitori hanno sottolineato il fatto che molte imprese nel mondo si sono abituate alla facilità di incontrarsi online e che nei prossimi anni continueranno a utilizzare Zoom come servizio di video-comunicazione di riferimento.

Gli intervistati hanno anche osservato che società come Slack Technologies Inc (NYSE:WORK), Atlassian Corporation PLC (NYSE:TEAM) e Amazon.com, Inc (NASDAQ:AMZN) trarranno vantaggio dalla creazione di uffici in casa più elaborati.

Questo studio è stato condotto da Benzinga nel dicembre 2020 e include le risposte provenienti da una popolazione diversificata di adulti di età pari o superiore a 18 anni.

L’adesione al sondaggio è stata completamente volontaria, senza incentivi offerti ai potenziali intervistati. Lo studio riflette i risultati raccolti fra oltre 500 adulti.

Nessun Articolo da visualizzare