Facebook chiude gruppo di trading con 157.000 iscritti

Facebook avrebbe disattivato un gruppo di discussione sul trading composto da 157.000 membri, nel quale si discuteva di titoli quali GameStop

Facebook chiude gruppo di trading con 157.000 iscritti
2' di lettura

Facebook Inc (NASDAQ:FB) ha disattivato sulla sua piattaforma un gruppo di discussione sul trading composto da 157.000 membri, nel quale si discuteva di azioni di società quali GameStop Corporation (NYSE:GME) e altre, come ha riferito Reuters giovedì.

Cosa è successo: il gruppo, Robinhood Stock Traders, è stato creato da Allen Tran, un 23enne che è stato poi informato dal colosso social della rimozione del gruppo per violazione delle politiche sullo “sfruttamento sessuale degli adulti”, secondo quanto riportato da Reuters.

“Siamo stati i primi a essere tagliati fuori perché siamo su Facebook, non su una piattaforma gratuita come Reddit”, ha detto Tran.

Secondo Reuters, alcuni membri del gruppo su Facebook hanno guadagnato decine di migliaia di dollari in operazioni rese popolari dal gruppo di discussione Reddit r/WallStreetBets.

Facebook ha confermato a Reuters la rimozione del gruppo ma non ha rilasciato dichiarazioni in merito.

Perché è importante: il creatore del gruppo ha affermato che “le principali istituzioni sono frustrate dal successo del settore retail” e che stanno cercando di prendere di mira “tutti i gruppi che possono”, come ha riferito Reuters.

Il gruppo di Reddit, al centro della frenesia che ha causato lo short squeeze di titoli quali GameStop, Blackberry Ltd (NYSE:BB), Nokia Oyj (NYSE:NOK) e AMC Entertainment Holdings Inc (NYSE:AMC), mercoledì è diventato privato per poi tornare nuovamente pubblico nel giro di poco tempo.

Lo stesso giorno anche la piattaforma di distribuzione digitale Discord ha interrotto il servizio a WallStreetBets.

L’amministratore delegato di Tesla Inc (NASDAQ:TSLA) Elon Musk ha criticato la decisione di Discord, aggiungendo che la piattaforma è diventata una “corporation”.

Movimento dei prezzi: giovedì le azioni di Facebook hanno chiuso in ribasso di quasi il 2,6% a 265 dollari e nella sessione after-hours hanno poi perso un altro 0,11%.