Disney dovrebbe acquisire Roku o Spotify nel 2021?

Secondo il 31% degli intervistati Disney non dovrebbe fare alcun accordo con le due società

Disney dovrebbe acquisire Roku o Spotify nel 2021?
3' di lettura

Ogni settimana Benzinga conduce un sondaggio per scoprire cosa entusiasma o interessa maggiormente i trader, o le loro riflessioni quando gestiscono e costruiscono i loro portafogli personali.

Questa settimana abbiamo posto la seguente domanda a oltre 500 trader e investitori legata all’eventualità che Walt Disney Co (NYSE:DIS) possa acquisire un popolare servizio di streaming:

Entro il prossimo anno Disney dovrebbe acquisire Roku o Spotify?

  • Roku Inc (NASDAQ:ROKU)
  • Spotify Technology SA (NYSE:SPOT)
  • Entrambe le aziende
  • Nessuna delle due

Disney possiede i diritti di alcuni dei personaggi più riconosciuti a livello mondiale e realizza film d’animazione e live action in studi come Pixar, Marvel e Lucasfilm; Disney gestisce anche reti mediatiche, fra cui ESPN, e diversi studi di produzione televisiva.

La società ha recentemente annunciato che il suo servizio di streaming TV e film on demand Disney+ ha raggiunto la cifra di 86,8 milioni di abbonati.

Durante le vacanze di Natale l’app mobile del servizio Disney+ ha ottenuto 2,3 milioni di installazioni globali, secondo Sensor Tower, una società di ricerche di mercato.

Al momento della pubblicazione, la capitalizzazione di mercato della Disney supera i 300 miliardi di dollari, mentre quelle di Roku e Spotify misurano rispettivamente 49 e 59 miliardi di dollari.

Il 28% degli intervistati ci ha detto che Disney dovrebbe acquisire Roku entro la fine del 2021. Roku sta diventando un nome familiare e sta sostituendo i decoder via cavo nelle case, dunque un’acquisizione rafforzerebbe immediatamente la quota di mercato della Disney nello streaming, hanno detto gli intervistati.

Roku si è concentrata su TV e film per i suoi servizi di streaming, mentre Spotify si dedica principalmente a musica e podcast; dato che Disney produce contenuti prevalentemente nell’ambito di TV e film, gli intervistati ritengono che Disney trarrebbe maggiore beneficio andando avanti con l’acquisizione di Roku.

Il 19% degli intervistati ritiene invece che Disney dovrebbe completare un accordo di fusione e acquisizione con Spotify entro la fine dell’anno; Spotify porterebbe i suoi servizi di streaming musicale a Disney per competere con aziende quali Apple Inc (NASDAQ:AAPL) e Amazon.com, Inc (NASDAQ:AMZN).

Oltre ad Apple, Spotify è il leader assoluto nel segmento audio, dove Disney non è presente; un accordo M&A con Spotify porterebbe immediatamente Disney a farsi conoscere nel settore dello streaming musicale.

Il 21% dei trader e degli investitori ha poi affermato che Disney dovrebbe andare avanti con un accordo di fusione e acquisizione sia con Roku che con Spotify.

Infine, il 31% degli intervistati ha dichiarato che Disney farebbe meglio a non procedere ad alcun tipo di accordo né con Roku né con Spotify nel 2021; all’interno di questo gruppo, molti intervistati hanno affermato di non volere altre società mediatiche importanti e di successo sotto lo stesso tetto.

Con ABC, ESPN e Marvel tutte sotto la proprietà Disney, fra i trader e gli investitori è stata espressa la preoccupazione che Disney stia già puntando allo status di monopolio nel settore dei media e che trarrebbe maggiore beneficio rispolverando e perfezionando la sua attuale famiglia di marchi e servizi.