Elon Musk fa ancora balzare Dogecoin del 50%

L’amministratore delegato di Tesla si è nuovamente espresso sull’asset digitale nato per scherzo nel 2013, definendolo “la criptovaluta della gente”

Elon Musk fa ancora balzare Dogecoin del 50%
1' di lettura

In un tweet pubblicato lunedì mattina, l’amministratore delegato di Tesla Inc. (NASDAQ:TSLA) Elon Musk ha affermato che Dogecoin (DOGE) è “la criptovaluta della gente”.

Cosa è successo: “Non c’è bisogno di essere un gigachad per detenerlo”, ha detto l’imprenditore miliardario, aggiungendo: “Niente alti, niente bassi, solo Doge”.

I tweet di Musk sono giunti poco più di 24 ore dopo che l’imprenditore miliardario aveva annunciato che si sarebbe preso una pausa da Twitter.

Perché è importante: in un’apparizione su Clubhouse all’inizio di questa settimana, l’amministratore delegato di Tesla aveva detto che spesso scherza su Dogecoin e che le sue devono essere davvero intese solo come battute.

Dogecoin nasce come una valuta parodistica nel 2013; la scorsa settimana la criptovaluta è stata spinta al rialzo dai membri della comunità di r/SatoshiStreetBets su Reddit ed è salita fino a 0,791 dollari.

Musk ha anche affermato di essere “un sostenitore di Bitcoin” e ritiene che la criptovaluta sia sul punto di trovare un’ampia accettazione nell’ambito della finanza convenzionale.

Al momento della pubblicazione, Dogecoin ha avuto un’impennata del 51,6% a 0,049 dollari.

Foto per gentile concessione: JD Lasica tramite Flickr