Titoli bancari favoriti col governo Draghi, BofA: “Possibile un rialzo del 30%”

Titoli bancari favoriti col governo Draghi, BofA: “Possibile un rialzo del 30%”
1' di lettura

Bank of America positiva sui big della finanza italiana: in vetrina Poste Italiane, Intesa e Unicredit

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

L’incarico a Mario Draghi ha riportato l’attenzione degli investitori su Piazza Affari. Il consenso dei mercati sull’autorevolezza e sullo “standing” dell’ex presidente della Banca centrale europea è praticamente unanime, come dimostra l’andamento della Borsa italiana nel giorno dell’incontro tra il presidente Mattarella e Draghi.

SPREAD IN PICCHIATA

Diversi analisti hanno segnalato i possibili titoli che potrebbero essere favoriti dalle politiche di un eventuale governo guidato da Draghi. Inoltre, è pressoché pacifico che – nel caso le trattative con i partiti per la formazione di un’ampia maggioranza vadano a buon fine – lo spread scenderebbe in picchiata verso i 70 punti base, dove ora si trovano più o meno i governativi spagnoli e portoghesi…

Continua la lettura



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.