Acquisti insider: Harley-Davidson, Texas Instruments e altri

La scorsa settimana alcuni dirigenti aziendali hanno effettuato acquisti di azioni di notevole entità

Acquisti insider: Harley-Davidson, Texas Instruments e altri
  • L’insider buying può essere un segnale incoraggiante per i potenziali investitori, in particolare quando i mercati affrontano un periodo di incertezza.
  • Gli insider hanno recentemente approfittato di alcune offerte secondarie.
  • Altri hanno aumentato le loro partecipazioni in seguito ai report degli utili.

La saggezza convenzionale vuole che gli insider e i proprietari di una quota di almeno il 10% di una società comprino le azioni della stessa per un solo motivo: credono che il prezzo del titolo salirà e cercano di trarne profitto; dunque l’insider buying può essere un segnale incoraggiante per i potenziali investitori, in particolare quando vi è incertezza nei mercati. Si tenga presente che con la stagione di rendicontazione degli utili in pieno svolgimento, le finestre di acquisto per molti insider sono chiuse.

Ecco alcuni degli acquisti più interessanti da parte di insider resi noti la scorsa settimana.

La scorsa settimana un dirigente e un azionista al 10% di Outlook Therapeutics Inc (NASDAQ:OTLK) hanno entrambi aumentato la propria partecipazione nell’azienda; hanno acquisito complessivamente 11,36 milioni di azioni a un prezzo di offerta secondaria di 1 dollaro per azione. La chiusura più recente del titolo è stata a quota 2,18 dollari per azione.

Di recente un beneficiario effettivo ha acquisito in modo indiretto circa 4,22 milioni di azioni di Vyne Therapeutics Inc (NASDAQ:VYNE) a 2,37 dollari per azione; il costo della transazione è stato di circa 10 milioni di dollari e ora l’insider ha portato la propria partecipazione ad oltre 27,09 milioni di azioni. La chiusura più recente del titolo è stata a 2,75 dollari per azione, dopo che in settimana ha avuto un balzo del 39%.

Un paio di azionisti al 10% hanno raccolto un totale di quasi 363.900 azioni di Bridge Bancorp, Inc. (NASDAQ:BDGE); il costo totale delle transazioni per i due insider è stato di oltre 8,53 milioni di dollari, a prezzi d’acquisto compresi fra 25,28 e 26,24 dollari per azione. Si noti che all’inizio della scorsa settimana Bridge Bancorp ha completato la fusione con Dime Community Bancshares.

L’amministratore delegato di Surgalign Holdings Inc (NASDAQ:SRGA), un altro dirigente e quattro amministratori hanno approfittato di un’offerta pubblica per acquisire complessivamente quasi 3,66 milioni di azioni della società a 1,50 dollari per azione; il costo della transazione è stato di oltre 5,48 milioni di dollari. L’ultima volta il titolo scambiava a 2,67 dollari per azione.

Un dirigente di MSC Industrial Direct Co Inc (NYSE:MSM) ha recentemente comprato quasi 67.800 azioni; a prezzi d’acquisto compresi fra 77,72 e 78,26 dollari per azione, il costo totale della transazione è stato di circa 5,29 milioni di dollari. La scorsa settimana le azioni hanno chiuso a 85,64 dollari; sempre la scorsa settimana anche un altro dirigente ha acquisito quasi 4.300 azioni.

La scorsa settimana un beneficiario effettivo ha acquistato 130.000 azioni di Evelo Biosciences Inc (NASDAQ:EVLO) a un prezzo di offerta secondaria di 15 dollari per azione; il costo totale è stato di circa 1,95 milioni di dollari e la quota dell’insider è ora salita a 4,12 milioni di azioni. Il titolo ha concluso le contrattazioni della scorsa settimana a 16,99 dollari per azione.

La scorsa settimana Jochen Zeitz, amministratore delegato di Harley-Davidson Inc (NYSE:HOG), ha aggiunto alla propria partecipazione altre 30.800 azioni della società in seguito all’uscita di un deludente resoconto trimestrale. A prezzi compresi fra 32,42 e 32,49 dollari per azione, il costo totale della transazione è stato di circa 1 milione di dollari. La scorsa settimana il prezzo delle azioni è sceso di circa il 15% terminando a quota 33,69 dollari, dunque ancora al di sopra della fascia di prezzo di acquisto di Zeitz.

Un dirigente di Texas Instruments Incorporated (NASDAQ:TXN) ha contrastato il recente trend di insider selling acquisendo poco meno di 6.000 azioni; a prezzi compresi tra 166,78 e 167 dollari per azione, l’acquisto gli è costato quasi 997.300 dollari. Si noti che questa attività insider è giunta in seguito a un resoconto del quarto trimestre migliore del previsto.

Un dirigente di Brown & Brown, Inc. (NYSE:BRO) si è fatto avanti e ha acquistato il recente ribasso sul titolo. Le 10.000 azioni da lui acquisite a prezzi compresi fra 43,35 e 43,40 dollari per azione gli sono costate quasi 433.800 dollari; anche questa società di assicurazioni ha recentemente registrato utili migliori del previsto. La chiusura più recente del titolo è stata a 44,77 dollari per azione.

Infine, un dirigente indipendente di Alliance Data Systems Corporation (NYSE:ADS) ha acquisito tramite trust circa 6.000 azioni della società; ad un prezzo di acquisto di circa 68,46 dollari per azione, il dirigente ha speso più di 410.700 dollari. Venerdì il titolo ha chiuso a 84,86 dollari per azione, dopo un aumento di oltre il 24% registrato la scorsa settimana.

La scorsa settimana sono stati effettuati acquisti insider di entità minore anche presso Accuray Incorporated (NASDAQ:ARAY), Charles Schwab Corporation (NYSE:SCHW), Consolidated Edison, Inc. (NYSE:ED), Crown Castle International Corp (NYSE:CCI) e Cullen/Frost Bankers, Inc. (NYSE:CFR).

Al momento della stesura di questo articolo l’autore non possedeva azioni dei titoli citati.

Tieniti aggiornato su tutte le ultime notizie e idee di trading seguendo Benzinga Italia su Twitter.

Foto di Texas Instruments tramite Wikimedia

Nessun Articolo da visualizzare