Eni: trimestre in utile dopo un 2020 complicato, titolo in rosso a Piazza Affari

Eni: trimestre in utile dopo un 2020 complicato, titolo in rosso a Piazza Affari
1' di lettura

Ultimo trimestre positivo per il colosso energetico, che conferma per il 2021 lo stacco della cedola da 0,36 centesimi per azione

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Nel quarto trimestre 2020 Eni è tornata in utile e ha confermato la proposta di dividendo di 0,36 centesimi per azione. Il colosso italiano dell’energia ha presentato i conti dello scorso anno, appesantiti ovviamente dalla crisi economica provocata dal Covid-19. In avvio di contrattazioni a Piazza Affari il titolo è in rosso di circa un punto percentuale.

QUARTO TRIMESTRE IN UTILE

Tuttavia, nell’ultima parte dell’anno, nonostante il calo del prezzo del petrolio, Eni è tornata in utile netto adjusted per 66 milioni di euro, anche se la perdita netta è stata di 725 milioni di euro. Nel 2020 Eni ha chiuso i conti con una perdita netta di 8 miliardi di euro (risultato netto adjusted, ovvero depurato dalle componenti non ricorrenti, -0,74 miliardi)…

Continua la lettura



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.