10 maggiori cambiamenti di target price, 2 marzo 2021

Ecco le più importanti variazioni nei prezzi obiettivo di diversi titoli USA per la giornata di oggi

10 maggiori cambiamenti di target price per il 2 marzo 2021
1' di lettura
  • Rosenblatt ha alzato il target price di Zoom Video Communications, Inc. (NASDAQ:ZM) da 350 a 400 dollari. In pre-market le azioni Zoom hanno fatto un balzo del 7,2% a 439 dollari.
  • JP Morgan ha ridotto il prezzo obiettivo di Athenex, Inc. (NASDAQ:ATNX) da 30 a 7 dollari. Negli scambi pre-market le azioni di Athenex hanno registrato un aumento del 2% a 5,57 dollari.
  • KeyBanc ha aumentato il prezzo target di The Middleby Corporation (NASDAQ:MIDD) da 155 a 180 dollari. Negli scambi pre-market le azioni della società sono arretrate dello 0,2% a 159 dollari.
  • Jefferies ha ridotto l’obiettivo di prezzo di FibroGen, Inc. (NASDAQ:FGEN) da 75 a 45 dollari. Negli scambi pre-market le azioni FibroGen sono crollate del 22,8% a 39,02 dollari.
  • Chardan Capital ha innalzato il target di prezzo di uniQure NV (NASDAQ:QURE) da 85 a 100 dollari. Negli scambi in pre-market le azioni uniQure sono salite dell’1,9% a 38,79 dollari.
  • Rosenblatt ha elevato il target price di Ciena Corporation (NYSE:CIEN) da 45 a 50 dollari. In pre-market le azioni Ciena hanno avuto una crescita dello 0,9% a 53,52 dollari.
  • Piper Sandler ha abbassato il prezzo obiettivo di C3.ai, Inc. (NYSE:AI) da 151 a 141 dollari. Negli scambi pre-market le azioni dell’azienda hanno avuto un tonfo del 9,1% a 110 dollari.
  • SVB Leerink ha incrementato il prezzo target di Cryoport, Inc. (NASDAQ:CYRX) da 50 a 75 dollari. Lunedì le azioni Cryoport hanno fatto segnare +5,1% chiudendo a 62,49 dollari.
  • Needham ha ridotto l’obiettivo di prezzo di Intercept Pharmaceuticals, Inc. (NASDAQ:ICPT) da 80 a 34 dollari. Nel pre-market le azioni di Intercept Pharmaceuticals hanno perso il 2,6% a 21,11 dollari.
  • Raymond James ha alzato il target price di Core-Mark Holding Company, Inc. (NASDAQ:CORE) da 34 a 42 dollari. Lunedì le azioni di Core-Mark Holding hanno avuto un aumento del 10,7% chiudendo a 36,08 dollari.

Nessun Articolo da visualizzare