XPeng, il Capodanno cinese ha rallentato consegne

La casa automobilistica di Guangzhou ha anche confermato il nuovo modello di berlina P7 alimentato con batteria al litio-ferro-fosfato

XPeng, il Capodanno cinese ha rallentato consegne
2' di lettura

Il produttore cinese di veicoli elettrici XPeng Inc. (NYSE:XPEV) ha confermato i resoconti dei media riguardo alle nuove versioni a basso prezzo della sua gamma di veicoli, che saranno dotati di batteria al litio-fosfato; separatamente, la società ha registrato un netto calo delle consegne su base mensile.

I veicoli XPeng con batteria in versione LFP: XPeng lancerà presto le nuove versioni della berlina P7 e del SUV G3 con le batterie al litio-ferro-fosfato (LFP), come ha confermato a Benzinga un portavoce dell’azienda.

La nuova batteria sarà disponibile per la berlina sportiva P7 a trazione posteriore e garantirà un’autonomia di 480 chilometri – in base al Nuovo ciclo di guida europeo (NEDC).

Nel frattempo, la versione attualmente disponibile della berlina P7 – alimentata da batteria al litio ternario – ha un’autonomia massima di 706 chilometri.
I prezzi specifici per le nuove versioni saranno annunciati presto, secondo quanto dichiarato dalla società.
XPeng ha anche comunicato che le nuove versioni saranno equipaggiate con il più recente sistema operativo intelligente per auto, Xmart OS, e con i sistemi di assistenza alla guida autonoma XPILOT 2.5+ e XPILOT 3.0.

Inoltre l’azienda prevede di lanciare una nuova versione della G3 con batterie alimentate a LFP.

Basata sull’originale G3 460i, la nuova versione ha la stessa autonomia di guida di 460 chilometri (in base ai parametri NEDC) e ruote aerodinamiche, ha detto la società.
Con queste due nuove versioni che ampliano sia la gamma dell’offerta di prodotti che la fascia di prezzo, XPeng potrà efficacemente soddisfare le varie richieste dei clienti provenienti da vaste aree geografiche diverse dalla Cina, ha aggiunto la società.
L’azienda prevede di iniziare la consegna delle nuove versioni dotate di batterie LFP nel secondo trimestre del 2021.

Battuta d’arresto a febbraio: nell’annunciare le statistiche sulle consegne mensili, XPeng ha dichiarato di aver venduto 2.223 auto a febbraio, con un calo del 63% rispetto alla performance record di gennaio, quando l’azienda ha consegnato 6.015 veicoli.

A febbraio XPeng ha consegnato 1.409 P7 e 814 G3.

“Le consegne di febbraio riflettono il previsto calo stagionale delle consegne a causa del rallentamento dovuto alle festività del Capodanno cinese, che dura una settimana”, ha affermato XPeng in una nota; la società ha poi aggiunto che sta osservando una robusta domanda da parte dei clienti, poiché le attività di vendita e di consegna sono ripartite dopo le festività.

Dopo aver registrato una certa volatilità a febbraio a causa del sell-off dettato dal settore tech, lunedì le azioni XPeng hanno recuperato terreno chiudendo la sessione in rialzo del 4,08% a 35,50 dollari.
Foto per gentile concessione: Jengtingchen tramite Wikimedia