AMD riproporrà GPU esclusiva per Apple per crypto mining?

Una serie di correzioni al driver del kernel della GPU suggeriscono che la scheda grafica potrebbe essere riutilizzata per il mining di criptovaluta

AMD potrebbe usare GPU esclusiva per Apple per crypto mining

Cosa è successo: Advanced Micro Devices, Inc. (NASDAQ:AMD) potrebbe decidere di distribuire schede grafiche (GPU) proprie dedicate al mining di criptovaluta, secondo i report.

In origine le GPU di AMD erano state prodotte esclusivamente per Apple Inc (NASDAQ:AAPL), ma un recente annuncio della società, in cui è stata comunicata una “serie di correzioni” al driver del kernel della GPU, suggerisce che la scheda grafica sarà riutilizzata per il mining di criptovaluta.

In particolare, la GPU non supporterà più la funzionalità Video Core Next (VCN), il che la rende effettivamente una scelta inutile per i gamer ma un’opzione ideale per i miner di criptovaluta.

La mossa di AMD arriva dopo che NVIDIA Corporation (NASDAQ:NVDA) ha annunciato le proprie schede CMP (Cryptocurrency Mining Processor), destinate esclusivamente al mining di criptovalute.

Le schede CMP di NVIDIA costituiranno una linea di hardware incentrata sul mining professionale, con un’enfasi su Ethereum.

Perché è importante: il mining di Bitcoin ed Ethereum è un’industria enorme, con i miner di entrambe le blockchain che registrano ricavi giornalieri per oltre 50 milioni di dollari.

Società di mining come Marathon Digital Holdings Inc (NASDAQ:MARA) e Riot Blockchain Inc (NASDAQ:RIOT) hanno registrato un rialzo nel prezzo delle azioni di oltre il 1.000% negli ultimi sei mesi, in seguito all’impennata dei prezzi delle criptovalute.

Le allettanti commissioni che si possono guadagnare nelle operazioni di mining di criptovaluta hanno reso l’attività un investimento redditizio per molte aziende che si sono concentrate sullo spostamento verso questo settore.

L’8 marzo il colosso norvegese del petrolio e del gas Aker (OTC:AKAAF) ha annunciato che istituirà la propria divisione di mining di Bitcoin.

La società creerà un’unità chiamata Seetee per le sue operazioni di mining e, secondo quanto riferito, collocherà tutti gli asset liquidi di Seetee in Bitcoin.

In una lettera agli azionisti della società, l’amministratore delegato di Aker, Oeyvind Eriksen, ha dichiarato: “Ottenere un’esposizione a lungo termine su Bitcoin, avere la capacità di incrementarla con il mining e avere la possibilità di creare nuove società con alcune delle menti più brillanti al mondo è un’opportunità unica nella vita. Sarebbe folle non farlo”.

Nessun Articolo da visualizzare