Pre-market: futures USA in verde

Un’occhiata ai mercati; si attendono gli utili trimestrali di Ulta Beauty, JD.Com e Genesco

Pre-market: futures USA in verde, attesa per dati disoccupazione
3' di lettura

Movimenti in pre-apertura

Nei primi scambi in pre-market i futures azionari statunitensi sono in rialzo dopo che la Camera degli Stati Uniti ha approvato il pacchetto di salvataggio economico da 1.900 miliardi contro la crisi Covid; il presidente USA Joe Biden probabilmente lo convertirà in legge entro venerdì. Gli investitori sono in attesa dei resoconti degli utili di Ulta Beauty Inc (NASDAQ:ULTA), JD.Com Inc (NASDAQ:JD) e Genesco Inc. (NYSE:GCO).

I dati sulle richieste di nuovi sussidi di disoccupazione negli Stati Uniti per la scorsa settimana verranno diffusi alle ore 8:30 ET; nella settimana del 6 marzo le richieste di sussidio dovrebbero essere scese a 725.000 unità dalle 745.000 della settimana precedente. Il rapporto JOLTS del Dipartimento del Lavoro USA per gennaio sarà pubblicato alle 10:00 ET.

I futures sull’indice Dow Jones hanno guadagnato 100 punti, attestandosi a 32.379, mentre quelli sull’S&P 500 hanno registrato un aumento di 27,75 punti a quota 3.924,25; i futures sul Nasdaq hanno segnato un rialzo di 221,25 punti, a 12.970,50.

Ad oggi negli Stati Uniti è stato registrato il numero più elevato di casi e di decessi per coronavirus al mondo, con un totale di oltre 29.152.710 contagi e circa 529.200 vittime; intanto l’India ha confermato almeno 11.262.700 casi di COVID-19, mentre il Brasile ha registrato un totale di oltre 11.202.300 casi confermati.

I prezzi del petrolio sono saliti, coi futures sul Brent in aumento dell’1,2% a 68,74 dollari al barile; i futures sul WTI hanno registrato un rialzo dell’1,4% a 65,34 dollari al barile. La scorsa settimana le scorte di greggio degli Stati Uniti hanno registrato un aumento di 13,798 milioni di barili, secondo quanto riportato mercoledì dall’Energy Information Administration (EIA); il rapporto settimanale dell’EIA sulle riserve di gas naturale in stoccaggio sotterraneo negli USA sarà pubblicato alle 10:30 ET.

Uno sguardo ai mercati globali

Oggi i listini europei sono per lo più in aumento: l’indice spagnolo Ibex sale dello 0,4%, lo STOXX Europe 600 guadagna lo 0,2%, cosi come l’indice francese CAC 40; il tedesco DAX 30 fa segnare -0,1% e il FTSE 100 di Londra registra un incremento dello 0,1%.

Anche i mercati asiatici hanno scambiato per lo più al rialzo: l’indice giapponese Nikkei ha guadagnato lo 0,6%, il cinese Shanghai Composite ha fatto segnare +2,36%, l’Hang Seng di Hong Kong è salito dell’1,65% e l’indiano BSE Sensex è cresciuto dello 0,5%; l’indice australiano S&P/ASX 200 è arretrato dello 0,1%. A febbraio le vendite auto in Cina sono cresciute del 365% su base annua a 1.455.000 unità. Sempre a febbraio, i prezzi alla produzione in Giappone sono diminuiti dello 0,7% su base annua, rispetto al -1,6% registrato nel mese precedente.

Raccomandazioni degli analisti

Gli analisti di Cowen & Co. hanno declassato Restaurant Brands International Inc. (NYSE:QSR) da Outperform a Market Perform e hanno innalzato il target price da 63 a 65 dollari.

Mercoledì le azioni di Restaurant Brands sono salite dello 0,1% chiudendo a 64,12 dollari.

Ultime notizie

  • Oracle Corporation (NYSE:ORCL) ha riportato utili del terzo trimestre migliori del previsto e ha aumentato il dividendo trimestrale da 0,24 a 0,32 dollari per azione; la società, inoltre, ha incrementato di 20 miliardi di dollari il suo programma di buyback.
  • Apple Inc. (NASDAQ:AAPL) ha ridotto di oltre il 70% la produzione prevista di iPhone 12 mini per la prima metà del 2021 a causa di una domanda inferiore alle attese, secondo quanto riportato mercoledì da Nikkei Asia, che cita fonti vicine alla questione.
  • Asana Inc (NYSE:ASAN) ha riportato risultati ottimali per il quarto trimestre e ha emesso una solida guidance sulle vendite per il trimestre in corso.
  • AMC Entertainment Holdings Inc. (NYSE:AMC) prevede che il lancio dei vaccini anti-Covid negli Stati Uniti e la distribuzione programmata, nei prossimi mesi, di diversi film di successo aiuteranno ad incrementare le vendite di quest’anno, secondo un report di Reuters.

Nessun Articolo da visualizzare