Pre-market: futures USA per lo più in rialzo

Un’occhiata ai mercati; si attendono gli utili trimestrali di Conagra Brands, Constellation Brands e Levi Strauss & Co. e dati su richieste sussidi di disoccupazione

Sedute USA
4' di lettura

Movimenti in pre-apertura

Nei primi scambi in pre-market i futures azionari statunitensi erano per lo più in territorio positivo dopo che nella sessione precedente Wall Street ha chiuso in modo sostanzialmente piatto. Gli investitori sono in attesa dei risultati sugli utili di Conagra Brands Inc (NYSE:CAG), Constellation Brands, Inc. (NYSE:STZ) e Levi Strauss & Co. (NYSE:LEVI).

I dati sulle richieste di nuovi sussidi di disoccupazione negli Stati Uniti per la scorsa settimana verranno pubblicati alle ore 8:30 ET; gli analisti prevedono che nella terza settimana di aprile le richieste di nuovi sussidi siano scese a 680.000 dalle 719.000 della settimana precedente. Il presidente della Federal Reserve di St. Louis, James Bullard, parlerà alle 11:00 ET; il presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, interverrà alle 12:00 ET; Neel Kashkari, presidente della Federal Reserve di Minneapolis, prenderà la parola alle 14:00 ET.

I futures sull’indice Dow Jones hanno perso 7 punti, attestandosi a 33.321, mentre quelli sull’S&P 500 hanno registrato un aumento di 10,75 punti a quota 4.080,75; i futures sul Nasdaq sono saliti di 93 punti, a 13.697,75.

Ad oggi negli Stati Uniti è stato registrato il numero più elevato di casi e di decessi per coronavirus al mondo, con un totale di oltre 30.921.970 contagi e circa 559.100 vittime; intanto il Brasile ha confermato oltre 13.193.200 casi di COVID-19, mentre l’India ha registrato un totale di almeno 12.801.780 casi confermati.

I prezzi del petrolio sono scesi, coi futures sul Brent in calo dello 0,7% a 62,70 dollari al barile; i futures sul WTI hanno registrato un ribasso dell’1% a 59,17 dollari al barile. Durante la seconda settimana di aprile le scorte di petrolio greggio degli Stati Uniti sono diminuite di 3,522 milioni di barili, ha comunicato l’Energy Information Administration (EIA); il report settimanale dell’Energy Information Administration sulle riserve di gas naturale in stoccaggio sotterraneo è previsto per le 10:30 ET.

Uno sguardo ai mercati globali

Oggi i listini europei hanno iniziato la giornata per lo più in crescita: l’indice spagnolo Ibex scendeva dello 0,1%, lo STOXX Europe 600 guadagnava lo 0,4%, così come il francese CAC 40; l’indice tedesco DAX 30 faceva segnare +0,3% e il FTSE 100 di Londra registrava un aumento dello 0,4%. A marzo l’indice PMI delle costruzioni IHS Markit per l’Eurozona è salito a 50,1 da 45 di febbraio; nello stesso mese, l’indice PMI delle costruzioni in Germania è salito a 47,5 da 41 a febbraio, mentre a febbraio gli ordini di fabbrica sono cresciuti dell’1,2%. A febbraio l’indice PMI delle costruzioni in Francia è salito da 44 a 49,7, mentre il disavanzo delle partite correnti del Paese è aumentato a 2,6 miliardi di euro dal dato rivisto di 2 miliardi del mese precedente; sempre a febbraio, il deficit commerciale francese è salito a 5,25 miliardi di euro da un dato rivisto di 4,2 miliardi a gennaio.

I mercati asiatici hanno avuto una sessione per lo più in verde: l’indice giapponese Nikkei ha perso lo 0,07%, il cinese Shanghai Composite ha fatto segnare +0,08%, l’Hang Seng di Hong Kong ha guadagnato l’1,15%, l’indice australiano S&P/ASX 200 è cresciuto dell’1% e l’indiano BSE Sensex è salito dello 0,8%. A marzo 2021 l’indice PMI di IHS Markit per Hong Kong è salito a 50,5 da 50,2 del mese precedente. A febbraio l’avanzo delle partite correnti del Giappone si è ridotto a 2.916,9 miliardi di yen rispetto ai 3.060,5 miliardi dello stesso periodo dell’anno precedente, mentre a marzo l’indice di fiducia dei consumatori del Paese è cresciuto di 2,2 punti a 36,1.

Raccomandazioni degli analisti

Gli analisti di Goldman Sachs hanno alzato il rating di Textron Inc (NYSE:TXT) da Neutral a Buy e hanno incrementato il target price da 45 a 71 dollari.

Negli scambi pre-market le azioni Textron hanno registrato un aumento dell’1,8% a 58,09 dollari.

Ultime notizie

  • Per il mese di marzo – le cinque settimane terminate il 4 aprile 2021 – Costco Wholesale Corporation (NASDAQ:COST) ha registrato una crescita delle vendite nette del 17,6% su base annua; le vendite dell’azienda sono balzate a 18,21 miliardi di dollari dai 15,49 miliardi dello scorso anno.
  • Tesla Inc. (NASDAQ:TSLA) ha intensificato il suo piano per accedere al mercato indiano cercando sedi in cui aprire showroom e assumendo un dirigente per guidare le sue attività lobbistiche e commerciali, come riferito mercoledì da Reuters, che cita alcune fonti vicine alla questione.
  • Landec Corporation (NASDAQ:LNDC) ha riportato risultati del terzo trimestre sotto tono e ha pubblicato previsioni di vendita deboli per l’anno fiscale 2021.
  • XPeng Inc. (NYSE:XPEV) sta lavorando allo sviluppo di chip per la guida autonoma, che potrebbero essere lanciati entro la fine di quest’anno o all’inizio del prossimo, secondo un report di 36kr.