Pre-market: futures USA in aumento, attesa per utili banche

Un’occhiata ai mercati; si attendono gli utili trimestrali di JPMorgan, Goldman Sachs e Wells Fargo

Pre-market: futures USA in aumento, attesa per utili banche

Movimenti in pre-apertura

Nei primi scambi in pre-market i futures azionari statunitensi risultavano in lieve rialzo dopo che nella sessione precedente il Nasdaq è balzato di oltre l’1%. Gli investitori sono in attesa dei risultati sugli utili di JPMorgan Chase & Co. (NYSE:JPM), Goldman Sachs Group Inc (NYSE:GS) e Wells Fargo & Co (NYSE:WFC).

I dati sui prezzi all’importazione e all’esportazione negli Stati Uniti per il mese di marzo verranno pubblicati alle ore 8:30 ET. Il Federal Open Market Committee pubblicherà il report più recente del Beige Book alle 14:00 ET. Il presidente della Federal Reserve di Dallas, Robert Kaplan, parlerà alle 9:15 ET, mentre il presidente della Federal Reserve, Jerome Powell, interverrà alle 12:00 ET; il presidente della Federal Reserve di New York, John Williams, prenderà la parola alle 14:30 ET; il Vicepresidente della Federal Reserve, Richard Clarida, interverrà alle 15:45 ET; il presidente della Federal Reserve di Atlanta, Raphael Bostic, parlerà alle 16:00 ET; infine, il presidente della Federal Reserve di Dallas, Robert Kaplan, parlerà alle 18:05 ET.

I futures sull’indice Dow Jones hanno guadagnato 17 punti, attestandosi a 33.587, mentre quelli sull’S&P 500 hanno registrato un aumento di 5,25 punti a quota 4.138; i futures sul Nasdaq 100 sono saliti di 21,75 punti, a 13.997,50.

Ad oggi negli Stati Uniti è stato registrato il numero più elevato di casi e di decessi per coronavirus al mondo, con un totale di oltre 31.345.990 contagi e circa 563.440 vittime; intanto l’India ha registrato un totale di almeno 13.873.820 casi di COVID-19, mentre il Brasile ha confermato oltre 13.599.990 casi.

I prezzi del petrolio sono saliti, coi futures sul Brent in aumento dell’1,6% a 64,67 dollari al barile; anche i futures sul WTI hanno registrato un rialzo dell’1,6% a 61,14 dollari al barile. Il report settimanale dell’Energy Information Administration sulle scorte di petrolio negli Stati Uniti verrà pubblicato alle 10:30 ET.

Uno sguardo ai mercati globali

Oggi i mercati europei hanno iniziato gli scambi in verde: l’indice spagnolo Ibex saliva dello 0,1%, lo STOXX Europe 600 guadagnava lo 0,2%, l’indice francese CAC 40 era in aumento dello 0,5%, l’indice tedesco DAX 30 faceva segnare +0,1% e il FTSE 100 di Londra cresceva dello 0,2%. Durante il periodo ottobre-dicembre 2020 la produttività del lavoro nel Regno Unito è scesa del 4,3% sul trimestre precedente, contro una stima preliminare di un calo del 4,5%.

I listini asiatici erano in territorio positivo oggi: l’indice giapponese Nikkei ha guadagnato lo 0,28%, il cinese Shanghai Composite ha fatto segnare +0,6%, l’Hang Seng di Hong Kong è salito dell’1,42%, l’indice australiano S&P/ASX 200 è cresciuto dello 0,7% e l’indiano BSE Sensex ha osservato un incremento dell’1,4%. Ad aprile l’indice australiano Westpac-Melbourne Institute sul sentiment dei consumatori è cresciuto del 6,2% su base mensile a 118,8. A febbraio gli ordini core di macchinari in Giappone hanno avuto una flessione dell’8,5%, sempre su base mensile.

Raccomandazioni degli analisti

Gli analisti di SVB Leerink hanno avviato la copertura sul titolo Global Blood Therapeutics, Inc. (NASDAQ:GBT) con una raccomandazione Outperform e hanno annunciato un target price di 54 dollari.

Martedì le azioni di Global Blood Therapeutics sono salite dello 0,5% chiudendo a 40,18 dollari.

Ultime notizie

  • Atlassian Corporation PLC (NASDAQ:TEAM) ha riportato risultati preliminari di vendita robusti per il terzo trimestre; la società ha dichiarato di prevedere vendite preliminari del terzo trimestre comprese fra 566 e 572 milioni di dollari, contro le stime degli analisti di 487,49 milioni.
  • Gilead Sciences, Inc. (NASDAQ:GILD) ha rivelato che la Food and Drug Administration ha concesso l’approvazione accelerata a trodelvy per il trattamento del cancro uroteliale metastatico.
  • Bruker Corporation (NASDAQ:BRKR) ha registrato ottimi ricavi preliminari per il primo trimestre; l’azienda ha registrato vendite preliminari comprese fra 549 e 554 milioni di dollari, contro le aspettative degli analisti di 506,86 milioni.
  • Mercurity Fintech Holding Inc. (NASDAQ:MFH) ha segnalato un collocamento privato da 10 milioni di dollari.