La proprietà di Borsa Italiana passa al circuito europeo Euronext per 4,4 miliardi

La proprietà di Borsa Italiana passa al circuito europeo Euronext per 4,4 miliardi
1' di lettura

Completata prima del previsto l’acquisizione di Borsa Italiana, Euronext verserà a London SE una cifra leggermente superiore del previsto. Nel capitale entrano anche Cdp e Intesa Sanpaolo

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Nel giorno della pubblicazione dei conti del primo trimestre, Euronext ha annunciato di aver completato l’acquisizione di Borsa Italiana da London Stock Exchange per un valore finale di 4,444 miliardi di euro. Si tratta di un valore leggermente superiore a quello iniziale di 4,325 miliardi emerso nei mesi scorsi.

INTESA E CDP NEL CAPITALE

I dettagli sono stati resi noti in un comunicato di Euronext, nel quale si legge che Cdp Equity (Cassa Depositi e Prestiti) e Intesa Sanpaolo entrano a far parte degli azionisti di riferimento di Euronext attraverso la sottoscrizione di un private placement per 579 milioni di euro, con un impegno a lungo termine per sostenere le ambizioni di crescita del gruppo. Con l’acquisizione di Borsa Italiana Euronext dà vita alla più grande infrastruttura di mercato paneuropea e alla maggiore sede in Europa per la quotazione e i mercati secondari per il finanziamento del debito e delle azioni…

Continua la lettura



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.