Nio e USTC insieme per ricerca su auto elettriche smart

L’azienda auto di Shanghai unirà le forze con l'Università della Scienza e della Tecnologia della Cina, uno degli istituti accademici d’élite del Paese

Nio e USTC insieme per ricerca su auto elettriche smart

Il produttore cinese di veicoli elettrici Nio Inc. (NYSE:NIO) ha firmato un accordo di cooperazione strategica con l’Università della Scienza e della Tecnologia della Cina (USTC) per collaborare alla ricerca in ambito tecnologico per veicoli elettrici intelligenti, ha riferito domenica cnEVpost.

Cosa è successo: le due entità istituiranno il laboratorio congiunto USTC-NIO per veicoli elettrici smart al fine di condurre ricerche congiunte su importanti progetti sia a livello nazionale che locale, secondo un report di cnEVpost.

Nio fornirà risorse e una piattaforma che fungerà da base di tirocinio formativo per USTC, che a sua volta sosterrà la creazione di una postazione di lavoro post-dottorato presso il laboratorio congiunto.

L’USTC fa parte del gruppo d’élite ‘C9 League’, un insieme di università che secondo il quotidiano statale People’s Daily sono l’equivalente cinese della Ivy League. L’USTC si trova a Hefei, nella provincia di Anhui; a Hefei è anche ubicata la sede centrale di Nio China e lo stabilimento JAC NIO, che ad aprile ha lanciato il 100.000esimo veicolo prodotto in serie dalla società. La capacità di ricerca dell’USTC è quasi paragonabile a quella della Tsinghua University e della Peking University, secondo il report.

Perché è importante: la collaborazione di Nio con l’USTC giunge pochi giorni dopo che la società ha dichiarato di aver avviato la costruzione di NeoPark, un parco industriale per veicoli elettrici intelligenti che sta sviluppando in collaborazione con il governo di Hefei; NeoPark è concepito come un cluster industriale di veicoli elettrici smart, che comprende ricerca e sviluppo di veicoli, parti e componenti fondamentali e guida autonoma.

Nio ha intrapreso un ampio sforzo per incrementare i volumi nel mezzo della forte concorrenza in Cina, il maggior mercato di veicoli elettrici al mondo; il mese scorso, in occasione del Salone dell’auto di Shanghai, la società ha svelato gli interni dell’ET7, il suo quarto modello prodotto in serie.

Nio ha annunciato l’innovazione nella tecnologia delle batterie, nell’infrastruttura di ricarica e nei servizi; l’azienda, le cui vendite rimangono dietro a quelle dell’azienda leader di mercato Tesla Inc. (NASDAQ:TSLA), ha avuto successo in Cina grazie al suo modello di battery-as-a-subscription (batteria come abbonamento) e ai suoi servizi di scambio batterie.

La scorsa settimana è emerso che Nio sta attirando gli acquirenti di auto elettriche in Cina con la sua app di lifestyle Nio Life, in cui convergono social media, e-commerce e spostamenti quotidiani; l’app, con circa 150.000 utenti giornalieri, ha permesso a Nio di attingere alla brand loyalty.

Movimento dei prezzi: venerdì le azioni di Nio hanno chiuso in aumento di quasi il 2,2% a 39,84 dollari.

Foto di Jengtingchen su Wikimedia