Con finanziari, energia e materiali di base pronti al ritorno della rotazione ciclica

1' di lettura

Esty Dwek (Natixis Investment Managers Solution) spiega perché il trade di reflazione dovrebbe riprendere nel corso dei prossimi mesi e indica le opportunità in ambito azionario e del reddito fisso

Il boom registrato dall’economia statunitense, la crescita cinese che non perde slancio e l’accelerazione delle campagne vaccinali anti Covid-19 in Europa disegnano una traiettoria in continuo miglioramento per le prospettive di crescita globale.

UNA FORTE RIPRESA NELLA SECONDA PARTE DELL’ANNO

“Il prolungato periodo di confinamento non ha fermato il Vecchio Continente i cui più recenti dati hanno superato le attese. La seconda metà dell’anno dovrebbe vedere una forte ripresa alimentata dalla domanda finora repressa e dai supporti derivanti dal Recovery Fund”, fa sapere Esty Dwek, Head of Global Market Strategy, Natixis Investment Managers Solution. La manager segnala che i dati macro degli Stati Uniti continuano a battere le aspettative, grazie anche a misure di contenimento più morbide, un sostegno fiscale significativo e il supporto della Federal Reserve

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.

Nessun Articolo da visualizzare