Jeff Bezos vende azioni Amazon per 2,5 miliardi di dollari

Si tratta della prima grande vendita quest’anno per il fondatore del titano dell’e-commerce con sede a Seattle

Jeff Bezos vende azioni Amazon per 2,5 miliardi di dollari
1' di lettura

Nei giorni scorsi Jeff Bezos, amministratore delegato di Amazon.com Inc (NASDAQ:AMZN), si è avvalso un piano di trading azionario prestabilito per vendere 739.032 azioni del colosso dell’e-commerce, come rivelato dai documenti depositati presso la Securities and Exchange Commission.

Cosa è successo: secondo i documenti della società, Bezos ha venduto le azioni in tranche nell’ambito del piano di trading prestabilito in base alla norma 10b5-1, vendendo circa 2,5 miliardi di dollari di azioni; si tratta della prima grande vendita quest’anno, una settimana dopo che Amazon ha pubblicato il report degli utili.

L’anno scorso Bezos aveva venduto azioni per un valore di oltre 10 miliardi di dollari.

Che cos’è un piano 10b5-1: la norma 10b5-1 consente agli insider di un’azienda di impostare un piano predeterminato per vendere azioni della società in conformità con le leggi sull’insider trading; il prezzo, l’importo e le date di vendita sono prestabiliti.

Perché è importante: Bezos, che detiene oltre il 10% del capitale del colosso dell’e-commerce, negli ultimi anni ha accelerato le sue vendite azionarie con l’intenzione di finanziare Blue Origin, un’azienda di servizi spaziali da lui fondata nel 2000.

Movimento dei prezzi: mercoledì Amazon ha chiuso in calo dell’1,25% a 3.270,54 dollari.

Leggi il prossimo: Amazon, i ricavi pubblicitari superano Google e Facebook

Foto di Daniel Oberhaus su Flickr

Nessun Articolo da visualizzare