Pre-market; futures USA su, attesa per interventi Fed

Un’occhiata ai mercati; si attendono anche i dati sui sussidi di disoccupazione negli USA e gli utili trimestrali di Moderna, Kellogg e McKesson

Pre-market; futures USA su, attesa per interventi Fed
3' di lettura

Movimenti in pre-apertura

Nei primi scambi in pre-market i futures azionari statunitensi erano in leggero aumento dopo che nella sessione precedente l’indice Dow Jones ha guadagnato circa 100 punti. Gli investitori sono in attesa dei risultati degli utili di Moderna Inc (NASDAQ:MRNA), Kellogg Company (NYSE:K) e McKesson Corporation (NYSE:MCK).

Il rapporto Challenger sul taglio dei posti di lavoro negli Stati Uniti per il mese di aprile verrà comunicato alle 7:30 ET, mentre i dati sulle richieste di nuovi sussidi di disoccupazione per la scorsa settimana, sulla produttività del settore non agricolo e sui costi unitari del lavoro per il primo trimestre saranno pubblicati alle 8:30 ET. Il presidente della Federal Reserve di New York, John Williams, interverrà alle 9:00 ET, mentre il presidente della Federal Reserve di Dallas, Robert Kaplan, parlerà alle 10:00 ET; il presidente della Federal Reserve di Atlanta, Raphael Bostic, prenderà la parola alle 13:00 ET, la presidente della Federal Reserve di Cleveland, Loretta Mester, parlerà anche lei alle 13:00 ET e infine il presidente della Federal Reserve di Dallas, Robert Kaplan, parlerà alle 18:05 ET.

I futures sull’indice Dow Jones guadagnavano 21 punti, attestandosi a 34.139, mentre quelli sull’S&P 500 salivano di 1,75 punti a quota 4.161,75; i futures sul Nasdaq 100 crescevano di 18,25 punti, a 13.509,25.

Ad oggi negli Stati Uniti è stato registrato il numero più elevato di casi e di decessi per coronavirus al mondo, con un totale di oltre 32.557.600 contagi e circa 579.270 vittime; intanto l’India ha registrato un totale di almeno 21.077.410 casi di COVID-19, mentre il Brasile ha confermato oltre 14.930.180 casi.

I prezzi del petrolio sono scesi, coi futures sul Brent in calo dello 0,4% a 68,72 dollari al barile; anche i futures sul WTI hanno registrato un ribasso dello 0,4% a 65,35 dollari al barile. La scorsa settimana le scorte di petrolio greggio degli Stati Uniti hanno registrato un calo di 8 milioni di barili, ha comunicato mercoledì l’Energy Information Administration (EIA); il report settimanale dell’EIA sulle riserve di gas naturale degli USA in stoccaggio sotterraneo è previsto per le 10:30 ET.

Uno sguardo ai mercati globali

Oggi i mercati europei hanno iniziato gli scambi in modo misto: l’indice spagnolo Ibex arretrava dello 0,1%, così come lo STOXX Europe 600; l’indice francese CAC 40, il FTSE 100 di Londra e l’indice tedesco DAX 30 facevano segnare tutti e tre +0,1%. Ad aprile l’indice PMI di IHS Markit delle costruzioni nell’Eurozona è rimasto invariato a 50,1; nello stesso mese, il PMI delle costruzioni in Francia è salito a 49,8 da 49,7 a marzo; ad aprile l’indice PMI delle costruzioni in Germania è sceso a 46,2 contro 47,5 del mese precedente, mentre a marzo gli ordini di fabbrica sono aumentati del 3%. Ad aprile l’indice PMI composito di IHS Markit/CIPS del Regno Unito è cresciuto a 60,7 contro una lettura preliminare di 60.

I listini asiatici hanno avuto una sessione contrastata oggi: l’indice giapponese Nikkei ha guadagnato l’1,8%, il cinese Shanghai Composite ha fatto segnare -0,2%, l’Hang Seng di Hong Kong è salito dello 0,77%, l’indice australiano S&P/ASX 200 ha ceduto lo 0,5% e l’indiano BSE Sensex ha osservato un incremento dello 0,5%.

Raccomandazioni degli analisti

Gli analisti di Keybanc hanno mantenuto sul titolo Central Garden & Pet Company (NASDAQ:CENTA) il rating Overweight e hanno incrementato il target price da 57 a 62 dollari.

Mercoledì le azioni di Central Garden & Pet hanno guadagnato il 4,1% chiudendo a 53,22 dollari.

Ultime notizie

  • Zynga Inc (NASDAQ:ZNGA) ha migliorato le sue previsioni sulle prenotazioni per l’intero anno e ha annunciato l’intenzione di acquistare la piattaforma pubblicitaria di mobile game Chartboost per circa 250 milioni di dollari.
  • Moderna Inc (NASDAQ:MRNA) ha riportato i dati di efficacia del suo vaccino anti-Covid contro le varianti in uno studio interno.
  • DENTSPLY SIRONA Inc. (NASDAQ:XRAY) ha riportato risultati positivi per il primo trimestre e ha migliorato le previsioni sugli utili per l’anno fiscale 2021.
  • Paypal Holdings Inc (NASDAQ:PYPL) ha registrato utili del primo trimestre superiori alle attese e ha alzato la guidance per l’anno fiscale 2021.

 

Nessun Articolo da visualizzare