BYD verso piena transizione a veicoli a nuova energia

Secondo gli analisti, l’imminente svolta risulta evidente dai numeri di vendita della casa automobilistica sostenuta da Warren Buffett

BYD verso piena transizione a veicoli a nuova energia
1' di lettura

La casa automobilistica cinese BYD Co Ltd (OTC:BYDDF) potrebbe passare a un portafoglio completamente costituito da veicoli a nuova energia, ha affermato un analista di Huaxi Securities – come riportato martedì da cnEVpost.

Cosa è successo

Gli analisti di Huaxi hanno affermato che “la piena transizione di BYD ai veicoli a nuova energia sta per essere realizzata”, come risulta evidente dai dati di vendita pubblicati dalla casa automobilistica a giugno.

Leggi anche: BYD, vendite auto elettriche più che raddoppiate a giugno

Le vendite di veicoli con motore a combustione interna registrate a giugno dall’azienda auto sostenuta dal presidente di Berkshire Hathaway Inc. (NYSE:BRK-A) (NYSE:BRK-B) Warren Buffett hanno avuto una flessione del 50,7% a 9.649 veicoli, coi volumi di vendita dei SUV alimentati a benzina che durante il mese si sono più che dimezzati a quota 6.930 veicoli.

Perché è importante

BYD, uno dei maggiori produttori di veicoli elettrici al mondo, a giugno ha registrato un aumento del 192% su base annua nelle vendite di veicoli a nuova energia (NEV), mentre nello stesso periodo le vendite di veicoli completamente elettrici sono più che raddoppiate.

I produttori cinesi rivali di auto elettriche come Nio Inc (NYSE:NIO), Li Auto Inc (NASDAQ:LI) e Xpeng Inc (NYSE:XPEV) hanno tutti registrato un robusto aumento nelle vendite di giugno, un aspetto che suggerisce un crescente interesse e adozione per il portafoglio di veicoli elettrici in Cina; i dati sulle consegne di Tesla Inc (NASDAQ:TSLA) nel Paese per giugno, provenienti da società terze, non sono ancora disponibili.

Movimento dei prezzi

Martedì le azioni BYD hanno chiuso in rialzo dello 0,4% a 57,22 dollari.

Foto per gentile concessione di BYD