Nike può essere nome vincente alle Olimpiadi di Tokyo?

Nike introdurrà nuovi prodotti in occasione dell’evento, oltre a vestire le nazionali USA di basket, skateboard e atletica leggera

Nike può essere nome vincente alle Olimpiadi di Tokyo?
2' di lettura

Le Olimpiadi estive di Tokyo del 2020 dovrebbero avere inizio il 23 luglio, dopo essere state rinviate di un anno a causa della pandemia di COVID-19.

I giochi segneranno il ritorno delle competizioni internazionali e potrebbero registrare un numero record di spettatori. Un’azienda che potrebbe beneficiare di una performance positiva degli atleti è Nike Inc (NYSE:NKE).

Cosa è successo

Alcuni degli sport e delle cerimonie di premiazione più seguiti saranno caratterizzati da un forte posizionamento di prodotti da parte di Nike, il che potrebbe portare a un aumento delle vendite d’abbigliamento e del marketing per l’azienda.

Nike porterà ai Giochi Olimpici di Tokyo la Glide FlyeEase, la sua scarpa di facilmente indossabile senza mani.

Gli atleti statunitensi che vinceranno le medaglie indosseranno un abito a tema sostenibile realizzato da Nike con materiale riciclato al 100%; gli atleti, inoltre, indosseranno la scarpa Glide FlyEase, realizzata con materiale parzialmente riciclato e dotata di tallone flessibile e vestibilità aderente.

Oltre a vestire gli atleti sul podio, Nike si occuperà delle divise indossate dalle squadre di basket, skateboard e atletica leggera degli Stati Uniti; anche diverse squadre di calcio internazionali indosseranno le divise Nike.

Inoltre, gli atleti di atletica leggera indosseranno la Nike Air Vapormax 2000, una scarpa a basso impatto prodotta dall’azienda.

Perché è importante

Comcast Corporation (NASDAQ:CMCSA) potrebbe trarre vantaggio dalla messa in onda dei Giochi Olimpici 2020 sulle sue reti; la società sta registrando acquisti record di spot pubblicitari e prevede un’ottima audience.

I Giochi Olimpici potrebbero fornire un buon trampolino di lancio per le Glide FlyEase, che saranno vendute al dettaglio per 120 dollari e che potrebbero registrare un’enorme domanda grazie alle Olimpiadi.

Il focus di Nike sulla sostenibilità potrebbe ottenere grande attenzione da parte dei media ed essere menzionata dai commentatori durante i Giochi, un elemento che potrebbe aiutare a rafforzare il profilo ESG (ambientale, sociale, di governance) dell’azienda.

Un elemento sempre atteso agli eventi sportivi è la possibilità di battere record: alcuni anni fa vennero introdotte le nuove divise da nuoto di Speedo, alle quali è stato attribuito il merito di aver consentito agli atleti di superare diversi record.

Nike punta a migliorare le performance degli atleti di atletica leggera con scarpe di nuova concezione e con le divise “next to skin fit”; eventuali prestazioni da record possono portare a una copertura positiva per l’azienda.

Movimento dei prezzi

Le azioni Nike sono in rialzo del 14% da inizio anno e lunedì hanno raggiunto un nuovo massimo a 52 settimane di 162,42 dollari; negli ultimi cinque anni le azioni Nike sono salite del 184%.

Foto per gentile concessione di Nike