BlueBay: meno volatilità solo se le vaccinazioni proseguono con successo

1' di lettura

Secondo Mark Dowding, CIO di BlueBay, l’efficacia dei vaccini potrebbe determinare un rinnovato ottimismo ma con profonde differenze tra i vari Paesi che dovrebbero far emergere opportunità sia tra mercati che tra valute

Quanto accaduto questa settimana fornisce interessanti spunti di riflessione per gli investitori. Le preoccupazioni che un’ondata crescente di casi Covid, legata alla rapida diffusione della variante Delta, possa deprimere le prospettive di crescita nei prossimi mesi, hanno creato scompiglio sui mercati finanziari. In parallelo, i rendimenti dei titoli di Stato hanno continuato a scendere rapidamente all’inizio della settimana.

SITUAZIONI CONTRAPPOSTE NEL REGNO UNITO E IN AUSTRALIA

“Nel Regno Unito, che è stato uno dei primi Paesi ad essere colpito dall’ondata Delta, l’alto tasso di vaccinazione ha permesso di contenere i casi più gravi e il tasso di mortalità e ha consentito alle autorità britanniche di proseguire nell’allentamento delle restrizioni sulle attività economiche” fa presente Mark Dowding, CIO di BlueBay, asset manager attivo e specializzato nel fixed-income. Sul versante opposto figura invece l’Australia che, privilegiando una rigida politica Covid-zero piuttosto che dare priorità al programma vaccinale, si è avviata verso il lockdown per i prossimi mesi…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.