Chi è Oliver Daemen, il 18enne nello spazio con Jeff Bezos

Il ragazzo e l’82enne Mary Wallace Funk hanno viaggiato sulla New Shepard insieme al fondatore di Amazon e al fratello

Ecco Oliver Daemen, il 18enne andato nello spazio con Jeff Bezos
3' di lettura

Martedì Jeff Bezos e il fratello Mark Bezos hanno viaggiato nello spazio a bordo del New Shepard di Blue Origin; oltre ai due fratelli, il volo ha fatto registrare nuovi record ospitando la persona più giovane e quella più anziana ad aver viaggiato nello spazio.

Cosa è successo

Con i suoi 18 anni, Oliver Daemen è diventato la persona più giovane a viaggiare nello spazio; la passeggera Mary Wallace “Wally” Funk, di 82 anni, è diventata invece la persona più anziana a viaggiare nello spazio.

I quattro passeggeri hanno viaggiato a bordo del New Shepard di Blue Origin, società fondata dal fondatore di Amazon.com Inc (NASDAQ:AMZN) Jeff Bezos.

Dopo il decollo avvenuto alle ore 9:11 ET, i passeggeri hanno trascorso 10 minuti e 10 secondi nello spazio arrivando fino a un’altezza di 100 chilometri (62 miglia) – quello che di solito viene considerato l’inizio dello spazio esterno.

Clicca qui per vedere il video completo del lancio spaziale!

Informazioni su Oliver Daemen

Oliver è figlio del fondatore e amministratore delegato di Somerset Capital Partners Joes Daemen.

Secondo un articolo del New York Times, “[Oliver Daemen] aveva partecipato all’asta e si era assicurato un posto sul secondo volo”, ha dichiarato via e-mail Sara Black, una portavoce di Blue Origin; “l’abbiamo spostato sul primo volo quando questo posto è diventato disponibile.”

Il vincitore del posto per il primo volo, che aveva offerto 28 milioni di dollari, non è partito per via di impegni precedenti.

“Ringraziamo il vincitore dell’asta per il suo generoso sostegno a Club for the Future e siamo onorati di dare il benvenuto a Oliver a bordo con noi su New Shepard”, ha dichiarato Bob Smith, CEO di Blue Origin.

Daemen ha preso un anno sabbatico dopo aver conseguito il diploma l’anno scorso per ottenere la licenza di pilota privato; in autunno Oliver frequenterà l’Università di Utrecht, una delle più antiche università dei Paesi Bassi, per studiare fisica e innovation management.

Secondo ExactNetWorth, Joes Daemen ha un patrimonio netto di oltre 500 milioni di dollari; la madre di Oliver è un ex membro dell’equipaggio della KLM Royal Dutch Airlines.

Oliver ama lo snorkeling, il wakeboard, le immersioni subacquee e il surf; gli piace viaggiare e condividere le foto dei luoghi in cui è stato sui social, secondo Sportkeeda. Il tempo ci dirà se Oliver avrà delle belle foto dallo spazio da condividere.

Oliver e lo spazio

In un video, Oliver ha affermato che i suoi primi ricordi che ha dello spazio risalgono al programma tv ‘The Thunderbirds’; Oliver è affascinato da spazio, luna e razzi dall’età di quattro anni, secondo il comunicato stampa di Blue Origin.

“Penso che andare nello spazio sia il desiderio più grande di molti”, ha detto Daemen.

Il diciottenne ha trascorso del tempo allenandosi con gli altri passeggeri del volo e ha speso parole positive per le altre persone che sono andate nello spazio con lui: “Wally è una delle migliori pilote di sempre” e “Jeff è uno dei migliori uomini d’affari di sempre”.

Oliver aveva dichiarato che probabilmente sarebbe rimasto senza parole al momento dell’atterraggio del volo dopo esser stato nello spazio. Il giovane non sottovaluta il suo ruolo di persona più giovane ad aver volato nello spazio che potrebbe portare i giovani ad innamorarsi dello spazio e a voler seguire il suo esempio.

“Sento una responsabilità”, ha dichiarato.

Al momento dell’asta bandita da Blue Origin, non era indicato un requisito sull’età. Il vincitore ha dovuto impegnarsi in tre giorni di allenamenti e soddisfare diversi requisiti fisici; l’aggiudicatario del posto sul New Shepard, inoltre, doveva avere un peso compreso fra 110 e 223 libbre (49,89-101,15 chilogrammi) e avere un’altezza compresa fra 5’0″ e 6’4″ (1,52-1,95 metri).

Foto: Blue Origin