Pinterest, titolo crolla malgrado utili stellari nel 2° trimestre

Ecco tutto quello devono sapere che gli investitori

Pinterest, titolo crolla malgrado utili stellari nel 2° trimestre
2' di lettura

Nella sessione regolare di giovedì le azioni di Pinterest Inc. (NYSE:PINS) hanno ceduto il 6% e nella sessione after-hours sono crollate di oltre il 19%.

Cosa è successo

Pinterest, piattaforma online per la scoperta di prodotti e idee, giovedì ha riportato utili del secondo trimestre migliori del previsto; il fatturato trimestrale è cresciuto del 125% su base annua a 613 milioni di dollari.

Ciononostante, le azioni di Pinterest sono in calo poiché gli investitori hanno reagito negativamente al dato più debole del previsto sulla crescita degli utenti attivi mensili (MAU) della società di condivisione immagini e alla sua guidance al ribasso sui ricavi per il terzo trimestre.

I MAU globali di Pinterest sono cresciuti del 9% su base annua a 454 milioni, ma il dato è più debole di quello previsto dagli analisti; la società di bacheche online ha osservato che sono proseguiti i “fattori negativi sull’engagement” nel terzo trimestre, con i MAU statunitensi che hanno registrato una flessione di circa il 7% (alla data del 27 luglio).

Pinterest, inoltre, prevede che il fatturato del terzo trimestre crescerà nella “fascia bassa dell’intervallo intorno al 40%” su base annua, un dato di gran lunga inferiore rispetto alla crescita registrata nel secondo trimestre. La compagnia non ha fornito una guidance sui MAU per il terzo trimestre.

Perché è importante

Pinterest, che sta riscontrando un grande interesse da parte degli investitori al dettaglio, l’anno scorso ha osservato un aumento del traffico poiché le persone trascorrevano più tempo online a causa delle restrizioni dovute alla pandemia; la crescita degli utenti dell’azienda, tuttavia, quest’anno è rallentata data la riapertura delle attività economiche e il minor tempo trascorso in casa.

Quest’anno il rallentamento della crescita degli utenti è stato compensato dalla ripresa della spesa pubblicitaria in un contesto di riapertura delle attività economiche.

Movimento dei prezzi

Pinterest ha chiuso la sessione regolare di giovedì in rosso di oltre il 6% a 72,04 dollari e nella sessione after-hours ha perso oltre il 19% a 58,30 dollari.

Leggi anche: Facebook, battute stime su utili ma titolo in calo: perché?