Acquisti insider della scorsa settimana: Cricut, Crown Castle e altri

La scorsa settimana alcuni dirigenti hanno effettuato acquisti di azioni di grande entità su Beacon Roofing Supply, Cricut, Crown Castle e altri

Acquisti insider della scorsa settimana: Cricut, Crown Castle e altri
4' di lettura
  • L’insider buying può essere un segnale incoraggiante per i potenziali investitori, in particolare quando i mercati sono vicini ai massimi storici.
  • La scorsa settimana un paio di società legate alle infrastrutture hanno attirato alcuni importanti acquisti insider.
  • I beneficiari effettivi sono di nuovo sotto i riflettori, poiché la nuova stagione degli utili indica l’approssimarsi delle finestre di acquisto per molti insider.

La saggezza convenzionale vuole che gli insider e i proprietari di una quota di almeno il 10% di una società comprino le azioni della stessa per un solo motivo: credono che il prezzo del titolo salirà e cercano di trarne profitto; dunque, l’insider buying può essere un segnale incoraggiante per i potenziali investitori, in particolare quando c’è incertezza sui mercati oppure quando questi sono vicini ai massimi storici.

Si noti che, con la stagione di rendicontazione degli utili in pieno svolgimento, a molti insider non è consentito acquistare o vendere azioni. Ecco alcuni degli acquisti più interessanti da parte di insider resi noti la scorsa settimana.

Cricut

Un beneficiario effettivo ha accumulato una partecipazione di oltre il 25% in Cricut Inc (NASDAQ:CRCT), società di tecnologie artigianali: la scorsa settimana ha acquisito in maniera indiretta circa 804.100 azioni a prezzi compresi fra 32,77 e 34,98 dollari per azione, per un ammontare di circa 27,16 milioni di dollari. Si noti che l’insider ha acquistato azioni CRCT dalla fine di maggio.

Cricut, società quotata in Borsa da marzo, dovrebbe pubblicare i risultati trimestrali più recenti il 12 agosto. La scorsa settimana il prezzo delle azioni ha perso oltre il 9%, chiudendo venerdì a 34,13 dollari, all’interno della fascia di prezzo d’acquisto dell’insider. Il titolo è cresciuto di oltre l’87% dalla sua offerta pubblica iniziale; l’ultima volta il titolo aveva un target price di consenso di soli 34 dollari.

Beacon Roofing Supply

Alla fine della scorsa settimana un beneficiario effettivo di Beacon Roofing Supply, Inc. (NASDAQ:BECN) ha incrementato la propria quota in vista del prossimo report degli utili: l’insider ha acquisito in maniera indiretta oltre 108.000 azioni a circa 55,53 dollari per azione, sborsando un totale di quasi 6 milioni di dollari. Questo acquisto ha portato la quota dell’insider a oltre 14,42 milioni di azioni. Il flottante della società è di circa 55,10 milioni di azioni.

La società con sede in Virginia dovrebbe pubblicare gli utili fiscali del terzo trimestre il 5 agosto; al termine della sessione regolare di venerdì il prezzo delle azioni BECN era di 53,48 dollari, con un aumento minimo di prezzo nell’ultima settimana e oltre il 3% in calo rispetto al prezzo di acquisto dell’insider. Nelle ultime 52 settimane il titolo è salito fino a 60,93 dollari, ma ha un target price di consenso di 67,80 dollari.

Crown Castle

La scorsa settimana un amministratore di Crown Castle International Corp (NYSE:CCI) ha acquisito 11.200 azioni di questa società di infrastrutture per le comunicazioni ad un prezzo di 191,27-191,76 dollari, spendendo un totale di 2,14 milioni di dollari; si segnala che 7.000 di queste azioni sono state acquistate tramite trust a beneficio dei figli dell’amministratore. Adesso la partecipazione dell’insider è costituita da oltre 141.700 azioni.

La scorsa settimana Crown Castle ha pubblicato i risultati del secondo trimestre e ha alzato la guidance per l’intero anno fiscale. Dall’uscita della trimestrale il titolo ha perso circa il 5%, chiudendo venerdì a 193,09 dollari per azione, al di sopra della fascia di prezzo d’acquisto dell’amministratore; il prezzo delle azioni resta comunque in rialzo di oltre il 21% dall’inizio dell’anno. Nel complesso, gli analisti consigliano di acquistare le azioni CCI.

Fast Acquisition

La scorsa settimana un beneficiario effettivo di Fast Acquisition Corp (NYSE:FST) è tornato a comprare azioni di questa società di acquisizione per scopi speciali (SPAC): a 11,64-12,70 dollari per azione, le 202.500 azioni recentemente acquisite sono costate all’insider oltre 2,47 milioni di dollari. Si noti che dall’inizio di luglio questo beneficiario effettivo ha acquistato azioni per oltre 18 milioni di dollari, e ora ha una quota di oltre 3,57 milioni di azioni.

Fast Acquisition intende fondersi con le attività di casinò e ristorazione di Tilman Fertitta, che includono Golden Nugget, Bubba Gump Shrimp, Joe’s Crab Shack e molti altri marchi. Il titolo ha concluso gli scambi settimanali a 12,45 dollari, all’interno della fascia di prezzo d’acquisto dell’insider; finora il titolo ha scambiato fra 9,59 e 14,10 dollari per azione.

Altri titoli

La scorsa settimana sono stati effettuati acquisti insider di entità minore anche presso AAR Corp. (NYSE:AIR), Anthem Inc (NYSE:ANTM) e Archer-Daniels-Midland Co (NYSE:ADM).

Al momento della stesura di questo articolo l’autore non possedeva azioni dei titoli citati.

Tieniti aggiornato su tutte le ultime notizie e idee di trading seguendo Benzinga Italia su Twitter.