Ferrari presenta risultati trimestrali brillanti e snobba la Formula E: “Non interessati”

Ferrari presenta risultati trimestrali brillanti e snobba la Formula E: “Non interessati”
1' di lettura

I ricavi netti fra aprile e giugno sono pari a 1.035 milioni, quasi il doppio rispetto allo stesso trimestre del 2020. Titolo comunque giù a Piazza Affari. Elkann chiude a ipotesi Formula E

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Ferrari chiude il trimestre in forte crescita. Nel secondo semestre 2021 il Cavallino rampante ha messo a segno un utile netto di 206 milioni di euro, contro i 9 milioni dello stesso periodo del 2020. Aumentano anche le consegne di auto (+93%) a 2.865 unità, considerando che il secondo trimestre del 2020 era stato fortemente rallentato dalla pandemia. Il titolo frena però in Borsa, scivolando in fondo al Ftse Mib (-1,55%), nonostante i numeri positivi che restano al vaglio degli analisti. E snobba la Formula E.

NIENTE FORMULA E

Ferrari non è interessata a prendere parte al campionato di Formula E, dedicato alle monoposto elettriche. A comunicarlo è il ceo di Ferrari, John Elkann, rispondendo alle domande degli analisti, nel corso della presentazione dei risultati del secondo trimestre 2020. Il Cavallino rampante ha intenzione di aumentare la sua dimensione sportiva ma la Casa di Maranello non intende includere la Formula E tra le nuove competizioni sportive da considerare…

Continua la lettura



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.