Cathie Wood vende Square, riduce Snapchat, compra Amazon

Ecco gli ultimi movimenti in entrata e in uscita di Ark Invest  

Cathie Wood vende Square, riduce Snapchat, compra Amazon
3' di lettura

Ark Invest, società guidata da Cathie Wood, lunedì si è affrettata a registrare profitti su Square Inc (NYSE:SQ) dopo che le azioni della società hanno avuto un’impennata in seguito ai risultati degli utili del secondo trimestre e all’acquisizione da 29 miliardi di dollari di Afterpay.

La nota società di gestione degli investimenti ha ceduto 202.094 azioni Square, per un valore stimato di circa 55 milioni di dollari.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Lunedì le azioni SQ hanno chiuso in rialzo del 10,16% a 272,38 dollari.

Lunedì Ark Invest ha impiegato sia Ark Innovation ETF (NYSE:ARKK) che Ark Next Generation Internet ETF (NYSE:ARKW) per vendere le azioni Square; la società di investimento detiene una partecipazione in Square anche tramite Ark Fintech Innovation ETF (NYSE:ARKF).

Prima della vendita di lunedì, i tre ETF detenevano complessivamente 7,05 milioni di azioni Square, per un valore di 1,74 miliardi di dollari.

La società, fondata dall’amministratore delegato di Twitter Inc (NYSE:TWTR) Jack Dorsey nel 2009, ha riportato un utile per azione di 0,66 dollari, battendo di gran lunga la stima degli analisti che si attestava a 0,30 dollari; secondo quanto dichiarato, Square ha concordato l’acquisizione della società australiana Afterpay tramite un accordo all stock del valore di 29 miliardi di dollari.

La società di investimento con sede a New York ha anche venduto 199.300 azioni della società madre di Snapchat, Snap Inc (NYSE:SNAP), per un valore stimato di circa 14,65 milioni di dollari, nel giorno in cui le azioni della società hanno perso terreno.

Lunedì le azioni di Snap hanno chiuso con un -1,24% a 73,50 dollari.

Lunedì la società di Cathie Wood ha ceduto le azioni di Snap tramite Ark Fintech Innovation ETF (NYSE:ARKF), riducendo la partecipazione dell’azienda di social media in questo ETF di quasi il 21%.

ARKF deteneva circa 933.953 azioni – per un valore di 69,5 milioni di dollari – di Snap, che si colloca al ventesimo posto su un totale di 44 titoli nell’Ark Fintech Innovation ETF.

Ark detiene azioni di Snap anche tramite Ark Next Generation Internet ETF (NYSE:ARKW).

Prima della vendita di lunedì, i due ETF detenevano complessivamente 1,77 milioni di azioni Snap, per un valore di 131,7 milioni di dollari; gli altri ETF di Ark non detengono azioni di Snap.

Ark Invest ha anche acquistato 373 azioni del colosso dell’e-commerce Amazon.com Inc (NASDAQ:AMZN), per un valore stimato di circa 1,24 milioni di dollari, tramite Ark Space Exploration & Innovation ETF (BATS:ARKX).

Lunedì le azioni Amazon hanno chiuso in aumento dello 0,12% a 3.331,48 dollari.

Ark Invest detiene una posizione in Amazon anche tramite ARKF, e prima dell’acquisto di lunedì i due ETF detenevano complessivamente 17.205 azioni Amazon, per un valore di 57,25 milioni di dollari.

Leggi anche: Wood vende azioni Amazon il giorno prima del volo di Bezos

Fra le altre importanti vendite effettuate lunedì da Ark si segnalano Nvidia Corp. (NASDAQ:NVDA), Tencent Holdings (OTC:TCEHY) e Pure Storage Inc (NYSE:PSTG), mentre gli acquisti hanno riguardato Quantum-Si Inc (NASDAQ:QSI).