Covid, EMA indaga su effetti collaterali dei vaccini a mRNA

L'Agenzia europea per i medicinali sta investigando sui possibili collegamenti fra vaccini a mRNA e disturbi della pelle e dei reni

Covid, EMA indaga su effetti collaterali dei vaccini a mRNA
1' di lettura
  • L’Agenzia europea per i medicinali sta indagando su un possibile legame fra vaccini ad RNA messaggero ed eritema multiforme o due disturbi renali da parte di alcuni soggetti che hanno ricevuto le iniezioni.
  • L’agenzia di regolamentazione europea dei farmaci ha richiesto ulteriori dati a Pfizer Inc (NYSE:PFE), BioNTech SE (NASDAQ:BNTX) e Moderna Inc (NASDAQ:MRNA).
  • “Prendiamo molto seriamente gli eventi avversi potenzialmente associati al nostro vaccino anti-Covid, BNT162b2,”, ha dichiarato Pfizer in una nota; “monitoriamo da vicino tutti questi eventi e raccogliamo informazioni rilevanti da condividere con le autorità di regolamentazione globali”.
  • “Sfortunatamente è probabile che eventi avversi gravi non correlati al vaccino si verifichino a un ritmo simile a quello che si registrerebbe nella popolazione generale”, ha affermato il rappresentante dell’azienda.
  • Moderna non ha risposto subito alla richiesta di un commento.
  • L’agenzia normativa europea non ha rivelato quante persone abbiano sviluppato i nuovi possibili effetti collaterali.
  • L’eritema multiforme provoca lesioni cutanee di forma rotonda, che possono interessare anche le mucose delle cavità interne del corpo.
  • La sindrome nefrosica fa sì che i reni perdano troppe proteine nelle urine; la glomerulonefrite provoca l’infiammazione dei minuscoli filtri presenti nei reni.
  • L’EMA, inoltre, sta esaminando i possibili effetti collaterali di tipo mestruale di tutti i vaccini anti-Covid disponibili, sia ad adenovirus che a RNA messaggero.
  • Movimento dei prezzi Giovedì le azioni PFE hanno chiuso in rialzo del 2,03% a 47,24 dollari, le azioni MRNA hanno chiuso con un +1,58% a 391,42 dollari e le azioni BNTX hanno guadagnato il 4,13% a 374,02 dollari.
  • Foto di x3 da Pixabay



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!