Iridium Communications, rendimento a 5 anni sopra big tech

Il titolo di comunicazioni satellitari è presente nel portafoglio di Ark Invest, nota società di investimento guidata da Cathie Wood

Iridium Communications, rendimento a 5 anni sopra big tech
2' di lettura

La forte crescita degli abbonati di Iridium Communications Inc (NASDAQ:IRDM) negli ultimi quattro anni ha attirato l’attenzione della nota money manager Cathie Wood e, nonostante la recente perdita annuale del fornitore di comunicazioni satellitari, nel corso degli anni il titolo ha avuto un ottimo rendimento.

Nel 2020 gli abbonati a Iridium sono cresciuti fino a quasi 1,48 milioni, con un tasso di crescita annuale composto (CAGR) di circa il 12% dal 2016; sempre l’anno scorso, la società ha registrato una perdita netta più ridotta del previsto a quota -56,1 milioni di dollari, in miglioramento rispetto ai -162 milioni dell’anno precedente, e i ricavi sono saliti a 583,4 milioni, con un CAGR del 6,11% dal 2016.

Ark Invest, la società di investimento di Wood, ha accumulato 12,3 milioni di azioni IRDM, per un valore di 578 milioni di dollari, tramite tre dei suoi fondi negoziati in Borsa a gestione attiva, vale a dire l’Ark Innovation ETF (NYSE:ARKK), l’Ark Autonomous Technology & Robotics ETF (BATS:ARKQ) e l’Ark Space Exploration & Innovation ETF (BATS:ARKX).

Iridium è il terzo maggior investimento nel portafoglio di ARKX, composto da 36 titoli, ed è al quinto posto nel portafoglio di ARKQ, composto da 40 titoli; inoltre, si colloca al 23° posto nel portafoglio di ARKQ, composto da 48 titoli.

Dopo mesi di acquisto di azioni di Iridium, società con sede a McLean (Virginia), questa settimana Ark Invest ha portato a casa alcuni profitti attraverso due vendite consecutive, poiché le azioni IRDM sono balzate di oltre il 15% a seguito dei rumor secondo cui il nuovo iPhone di Apple Inc (NASDAQ:AAPL) utilizzerà una connessione satellitare per consentire di effettuare chiamate di emergenza e di mandare SMS dove non c’è ricezione.

Questa settimana la società di investimento con sede a New York ha venduto 86.447 azioni di Iridium.

Leggi anche: iPhone 13 Apple, comunicazioni satellitari solo per emergenze

Un confronto tra i rendimenti

Il titolo, considerato rivale di Globalstar Inc (NYSE:GSAT), dal 2016 ha ottenuto rendimenti stellari superiori a quelli di Apple, Netflix Inc (NASDAQ:NFLX) e Amazon.com Inc (NASDAQ:AMZN).

Dall’inizio dell’anno Iridium ha avuto un rendimento del 21% ed è passato da 6,94 dollari per azione a settembre 2016 a 46,91 dollari alla chiusura di giovedì, per un rendimento del 529,66%.

Dal 1° gennaio 2021 le azioni Apple sono salite del 19,06% e il titolo è passato da 25,78 dollari per azione a settembre 2016 a 154,07 dollari alla chiusura di giovedì, per un rendimento del 436,27%.

Finora quest’anno le azioni Netflix hanno avuto un aumento di circa il 14,28% e il titolo è passato da 99,48 dollari per azione a settembre 2016 a 597,54 dollari alla chiusura di giovedì, per un rendimento del 500,66%.

Da inizio anno le azioni Amazon hanno registrato un guadagno del 9,34% e il titolo è passato da 778,52 dollari per azione a settembre 2016 a 3.484,16 dollari, per un rendimento del 347,5%.

Foto per gentile concessione di Iridium