Azioni Starbucks, un investitore punta sul lungo termine

Nonostante i guadagni che sfiorano il 100%, questo investitore preferisce mantenere una posizione long su Starbucks

Azioni Starbucks, un investitore punta sul lungo termine
1' di lettura

L’AD di Ritholtz Wealth Management, Josh Brown, ha dichiarato giovedì al “Fast Money Halftime Report” della CNBC di aver deciso di rimanere long sulle azioni Starbucks Corp (NASDAQ:SBUX), nonostante la loro recente debolezza.

Sebbene Brown abbia acquistato le azioni di Starbucks al culmine della pandemia, registrando guadagni vicini al 100%, non ha alcuna intenzione di riscuotere presto, preferendo mantenere una posizione long senza alcuna previsione di vendita, ha rivelato l’investitore ai microfoni alla CNBC.

“Penso che Starbucks rimarrà uno dei migliori operatori del settore al mondo. Si tratta di un’azienda che continuerà a pagare i dividendi negli anni a venire, trovando sempre nuovi modi per reinventarsi, aumentare i profitti e le entrate”, ha affermato Brown, aggiungendo: “Per questa ragione voglio essere un azionista a lungo termine”.

Leggi anche: Starbucks, il titolo crolla in Borsa

Movimento dei prezzi

Nelle ultime 52 settimane, le azioni Starbucks hanno toccato un minimo di 81,75 dollari e un massimo di 126,32 dollari.

Il titolo ha chiuso la sessione di giovedì leggermente in rialzo a 114,67 dollari.

Foto Eak K. tramite Pixabay.