NN Investment Partners: combinare impatto positivi sul clima e rendimento è possibile

1' di lettura

NN Investment Partners (NN IP) sottolinea l’urgenza della crisi climatica e prevede di aumentare l’attenzione sulle aziende che offrono soluzioni solari, eoliche e di efficienza energetica

Sono passati sei anni da quando le Nazioni Unite (ONU) hanno ratificato i 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) che si propongono di porre fine alla povertà, proteggere il nostro pianeta e garantire la prosperità per tutti. Obiettivi sui quali si fondano le più innovative forme di gestione patrimoniale legate all’impact investing. Questo tipo di strategia mira a ottenere impatti ambientali e sociali positivi, oltre che rendimenti finanziari, e gli SDGs forniscono il quadro in cui allineare questi obiettivi.

TRA I 5.000 E I 7.000 MILIARDI DI DOLLARI DI INVESTIMENTI ANNUALI

Peccato che con l’avvicinarsi della scadenza del 2030 fissata per realizzare gli SDGs, a fronte di alcuni progressi stanno emergendo dei significativi ritardi. L’ONU ha stimato che saranno necessari tra i 5.000 e i 7.000 miliardi di dollari di investimenti annuali per raggiungere gli obiettivi entro la scadenza. Sul versante dei progressi si segnalano quelli conseguiti negli SDGs Lavoro dignitoso e crescita economica (#8), Industria, innovazione e infrastrutture (#9), e Consumo e produzione responsabili (#12). Sull’altro piatto della bilancia, invece, gravi carenze sono state registrate dal Gruppo intergovernativo sui cambiamenti climatici (IPCC) su Istruzione di qualità (#4), Città e comunità sostenibili (#11) e, soprattutto, su Azione per il clima (#13), Energia Pulita e Accessibile (#7)…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.