Dogecoin, l’adozione cresce più velocemente che mai

La criptovaluta a tema Shiba Inu arriverà presto ‘sulla luna’?

Dogecoin, l’adozione cresce più velocemente che mai
1' di lettura

Il tasso di adozione di Dogecoin (CRYPTO:DOGE) sta crescendo a un ritmo molto più veloce che mai, nonostante il recente calo dei prezzi.

Cosa è successo

Ora i Dogecoin possono essere spesi presso 1.704 esercenti, secondo i dati di CryptWerk; si tratta di un aumento del 41,3% rispetto ai 1.206 negozianti alla fine di gennaio e del 61,63% rispetto a gennaio 2020, quando la moneta era accettata solo da 640 esercenti.

RedSwan, società di tokenizzazione immobiliare commerciale, mercoledì ha annunciato che due accordi immobiliari digitali sul suo marketplace, per un valore totale di 384 milioni di dollari, includeranno Dogecoin come opzione di pagamento.

L’annuncio giunge dopo che nel mese di marzo i Dallas Mavericks di Mark Cuban hanno iniziato ad accettare pagamenti in Dogecoin; questa settimana il CEO di AMC Entertainment Holdings, Inc. (NYSE:AMC) Adam Aron ha condotto un sondaggio chiedendo se la catena di cinema dovrebbe adottare Dogecoin come alternativa di pagamento.

Fino ad ora la società ha escluso Dogecoin dalle opzioni di pagamento in criptovaluta che prevedeva di iniziare ad adottare entro la fine dell’anno.

Nel mese di maggio anche il magnate tech e CEO di Tesla (NASDAQ:TSLA) Elon Musk ha condotto un sondaggio analogo, chiedendo se le persone desiderano avere alternative di pagamento in Dogecoin per l’acquisto di una delle auto elettriche di lusso dell’azienda.

Sebbene sembra che i follower abbiano entusiasticamente risposto “sì”, non è ancora emerso alcun annuncio da parte di Tesla in merito all’adozione di Dogecoin.

Movimento dei prezzi

Nelle ultime 24 ore Dogecoin ha avuto un aumento del 4,33% a 0,22 dollari.