Debito Usa: limite sempre più vicino, a rischio gli interventi pro-ripresa del Tesoro

1' di lettura

L’allarme lanciato da Janet Yellen, segretaria del Tesoro Usa: “Risorse disponibili fino al 18 ottobre, senza un accordo al Congresso sarà default con gravi conseguenze per economia e mercati”

Janet Yellen, segretaria del Tesoro Usa, torna a lanciare un appello al Congresso per chiedere un aumento, o una sospensione, del limite di debito federale. In caso contrario, avverte Yellen in una lettera inviata alla speaker della Camera Nancy Pelosi, il paese andrebbe in default e le misure pro-ripresa verrebbero sospese, con gravi conseguenze per l’economia americana.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

RISORSE FINO AL 18 OTTOBRE

Yellen ha individuato la data limite per prendere una decisione: il 18 ottobre, quindi tra circa tre settimane. Se il limite del debito federale non verrà modificato con un accordo parlamentare, il Tesoro esaurirà le sue misure straordinarie. “A quel punto, ci aspettiamo che al Tesoro rimangano risorse molto limitate, che si esaurirebbero velocemente. Dopo quella data, è incerto se potremo continuare a rispettate tutti gli impegni presi dalla nazione”, scrive Janet Yellen…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.