Assemblea azionisti Tesla, ecco i punti salienti

Fra i vari argomenti discussi durante l’incontro, il cambio di sede centrale in Texas, il no ad un frazionamento azionario, il Cybertruck e altro

Assemblea azionisti Tesla, ecco i punti salienti
1' di lettura

L’assemblea annuale degli azionisti di Tesla Inc (NASDAQ:TSLA) si è tenuta giovedì sera.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Di seguito sono riportati alcuni dei momenti salienti dell’incontro, per gentile concessione di Benzinga Pro.

  • Tesla fa sapere che gli azionisti hanno approvato le raccomandazioni del consiglio di amministrazione sotto ogni aspetto eccezion fatta per i punti 2, 5 e 6
  • Elon Musk afferma che l’obiettivo è quello di rendere il prezzo dei veicoli quanto più conveniente possibile
  • Musk dice: “Compreremo il numero di batterie che vorrete produrre e venderci a un prezzo accessibile”
  • Musk afferma che il valore fondamentale di Tesla è: “Con che tempi abbiamo accelerato l’energia sostenibile?”
  • Il CEO di Tesla prevede di aumentare la produzione presso l’impianto di Fremont del 50%
  • Musk dichiara che entro il 2023 la Model Y sarà il veicolo più venduto in termini di volume
  • Il Cybertruck entrerà in produzione nel 2022 e raggiungerà la produzione in serie nel 2023
  • Musk prevede che anche il Roadster entrerà in produzione nel 2023
  • L’AD di Tesla dichiara che la casa automobilistica non sta valutando la possibilità di effettuare un frazionamento azionario né ha intenzione di offrire dividendi
  • Musk dice che “l’anno prossimo” potrebbe iniziare a cercare delle località per un altro impianto
  • Musk afferma che alla fine Tesla realizzerà tutte le versioni dei suoi veicoli, aggiungendo “perché no?”
  • L’azienda trasferirà la sede centrale ad Austin (Texas)

Il titolo Tesla ha chiuso la sessione di giovedì in rialzo dell’1,4% a 793,61 dollari.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!