Plug Power, titolo in rialzo dopo annuncio di 2 partnership

Ecco gli ultimi aggiornamenti sull’azienda energetica di idrogeno

Plug Power, titolo in rialzo dopo annuncio di 2 partnership
3' di lettura

Mercoledì le azioni di Plug Power Inc. (NASDAQ:PLUG) sono in rialzo dopo che la società ha annunciato due nuove partnership strategiche.

Plug Power-Airbus al lavoro su decarbonizzazione viaggi aerei

Plug Power ha dichiarato che collaborerà con Airbus SE (OTC:EADSY) per valutare la possibilità di portare l’idrogeno verde ai futuri aerei e aeroporti di tutto il mondo.

Airbus, che mira a portare sul mercato velivoli a emissioni zero entro il 2035, ha puntato su Plug Power per la decarbonizzazione dei viaggi aerei; le aziende prevedono di condurre uno studio congiunto e di tracciare una roadmap per fornire idrogeno green agli aerei e all’ecosistema aeroportuale nei prossimi anni.

Plug Power creerà scenari di implementazione per l’infrastruttura dell’idrogeno verde presso gli aeroporti, mentre Airbus fornirà informazioni sulle caratteristiche dei velivoli a idrogeno.

“Non solo immaginiamo un futuro in cui tutti gli aerei siano alimentati da idrogeno verde, ma anche gli aeroporti che li servono, comprese le attrezzature di supporto a terra, i carrelli elevatori e i veicoli che trasportano i consumatori intorno agli aeroporti e ai gate; nel complesso, ciò dovrebbe contribuire molto alla costruzione di un futuro più sostenibile per l’industria aeronautica globale”, ha dichiarato Andy Marsh, CEO di Plug Power.

Nell’ambito della partnership, Plug Power e Airbus hanno dichiarato che selezioneranno un aeroporto statunitense che fungerà da primo aeroporto pilota ‘Hydrogen Hub’ in Nord America, fungendo da case study per l’ampliamento dell’infrastruttura dell’idrogeno in altri aeroporti.

Plug Power-Phillips al lavoro su opportunità commerciali per idrogeno a basso tenore di CO2

Separatamente, Plug Power e Phillips 66 (NYSE:PSX), società diversificata di produzione e logistica nel settore energetico, hanno annunciato la firma di un memorandum d’intesa per collaborare allo sviluppo di opportunità commerciali per l’idrogeno a basse emissioni di CO2.

Nell’ambito di questo accordo, le aziende intendono valutare dei modi per implementare la tecnologia di Plug Power all’interno delle attività di Phillips 66, sfruttando l’esperienza del primo come fornitore completo della catena del valore nell’economia dell’idrogeno.

Plug Power, nel frattempo, beneficerà delle competenze di Phillips 66 come sviluppatore di infrastrutture energetiche su larga scala, operatore di impianti di produzione dell’idrogeno su scala industriale e della sua presenza nel segmento di marketing dei combustibili negli Stati Uniti e in Europa.

“Siamo entusiasti di collaborare con Phillips 66 per beneficiare della sua ricca storia nel settore energetico e dello slancio in avanti nella transizione energetica”, ha dichiarato David Bow, vicepresidente esecutivo di Electrolyzers Solutions presso Plug Power.

Le due società lavoreranno insieme su tre obiettivi chiave: l’integrazione e l’ampliamento dell’idrogeno a basse emissioni di CO2 nel settore industriale, la promozione delle opportunità di rifornimento dell’idrogeno per il settore della mobilità e lo sviluppo di infrastrutture relative all’idrogeno per supportare la costruzione della catena del valore dell’idrogeno.

Movimento dei prezzi di PLUG

Mercoledì mattina le azioni di Plug Power erano in rialzo del 10,91% a 33,03 dollari.