Le Borse Ue deboli in attesa della Bce

1' di lettura

Avvio senza slancio per i listini del Vecchio Continente, con gli investitori che aspettano le indicazioni da Francoforte. Prosegue la stagione delle trimestrali con i conti super delle Big Tech Usa

Le Borse europee, dopo i rialzi delle ultime sessioni, iniziano la giornata di contrattazioni incerte, aspettando il consiglio direttivo della Bce in programma domani. A Milano il Ftse Mib apre a -0,22%, il Dax di Francoforte a -0,23%, il Cac 40 di Parigi a -0,11%, l’Ibex 35 di Madrid a -0,21% e il Ftse 100 di Londra a -0,09%. La Borsa di Tokyo ha chiuso stabile, con l’indice Nikkei a -0,03%.

SALE L’ATTESA PER LA BCE

Il consiglio direttivo di domani della Banca centrale europea sembrava un appuntamento interlocutorio, in attesa del meeting di dicembre. Ma dal vertice, secondo alcuni osservatori, potrebbero uscire indicazioni utili sull’inflazione. L’indice dei prezzi, infatti, potrebbe correre ancora a lungo, risentendo della carenza di componenti e manodopera, oltre che del rialzo del costo dell’energia…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.