Niantic e Nintendo valutate 9 miliardi nel metaverso

L’azienda, sostenuta da Nintendo e Google, ha raccolto 300 milioni di dollari da Coatue durante un recente round di finanziamento

Niantic e Nintendo valutate 9 miliardi nel metaverso
2' di lettura

La società che sta dietro a ‘Pokemon Go’, gioco mobile che ha riscosso un clamoroso successo, nel corso degli anni ha visto incrementare la propria valutazione. Un recente round di finanziamento potrebbe aiutare l’azienda a diventare un attore importante nel crescente mercato rappresentato dal metaverso.

Cosa è successo

Niantic ha raccolto 300 milioni di dollari in un recente round di finanziamento, che ha valutato la società 9 miliardi di dollari.


Uno dei nuovi finanziatori è Coatue, già investitore in Dapper Labs e OpenSea – due società presenti nel settore dei token non fungibili (NFT) e della tecnologia blockchain.

“Niantic sta costruendo una piattaforma per la realtà aumentata basata su una mappa 3D del mondo, che riteniamo svolgerà un ruolo fondamentale nella prossima transizione nell’informatica”, ha dichiarato Matt Mazzeo, general partner di Coatue.

Niantic è conosciuta come la società dietro a ‘Pokemon Go’, un gioco che nel 2020 ha incassato un fatturato di oltre 1 miliardo di dollari e che quest’anno è sulla buona strada per superare questa cifra; dalla sua nascita fino ad ora, il gioco ha generato un fatturato di oltre 5 miliardi di dollari.

Gli investitori in Niantic includono Nintendo Co (OTC:NTDOY), NetEase Inc (NASDAQ:NTES) e Alphabet Inc (NASDAQ:GOOG) (NASDAQ:GOOGL).

Niantic ha ampliato la sua libreria di giochi, che include il videogioco Pikmin in partnership con Nintendo e un gioco in realtà aumentata sui Transformers sviluppato con il partner Hasbro, Inc. (NYSE:HA).

Perché è importante

John Hanke, fondatore e CEO di Niantic, si è espresso a favore dell’espansione dell’azienda nel metaverso; la società vuole aiutare altre aziende a connettersi al metaverso offrendo degli strumenti da utilizzare.

All’inizio di quest’anno Niantic ha presentato il suo Lightship AR Developer Kit allo scopo di offrire degli strumenti utili a creare giochi per realtà aumentata.

Conosciuto anche come ARDK, il toolkit viene utilizzato da Coachella, Universal Pictures, Softbank, Warner Music Group e altre aziende.

Gli strumenti di Niantic semplificano la creazione di soluzioni di realtà aumentata per smartphone che non richiedono tecnologia aggiuntiva, come ad esempio i visori per realtà virtuale di Oculus, divisione di Meta Platforms Inc (NASDAQ:FB).

La società sottolinea che, attraverso l’utilizzo del toolkit, le aziende possono creare delle app per il “metaverso del mondo reale”; molti degli strumenti sono offerti gratuitamente alle aziende che li utilizzano. Niantic addebita una commissione nel caso in cui le API vengano utilizzate in un’app con più di 50.000 utenti attivi mensili.

“In Niantic, crediamo che gli esseri umani siano i più felici quando il loro mondo virtuale li porta a uno fisico”, ha dichiarato Hanke. “Il metaverso del mondo reale utilizzerà la tecnologia per migliorare la nostra esperienza del mondo per come lo conosciamo da migliaia di anni”.