Omicron torna a preoccupare i mercati finanziari, per l’ad di Moderna “vaccini meno efficaci”

1' di lettura

Le parole del numero uno di Moderna, Stephane Bancel, aumentano i timori e i listini del Vecchio Continente aprono in rosso. In calo anche il prezzo del greggio, attesi i dati sull’inflazione in Europa

La variante Omicron torna a far paura e le Borse europee iniziano la giornata in rosso. A Milano il Ftse Mib segna -1,35%, il Dax di Francoforte -1,07%, il Cac 40 di Parigi -1,30%, l’Ibex 35 di Madrid -1,40% e il Ftse 100 di Londra -1,00%. In negativo anche la Borsa di Tokyo, con l’indice Nikkei in calo dell’1,63%, dopo i dubbi del numero uno di Moderna sull’efficacia dei vaccini contro la variante sudafricana.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

MODERNA: VACCINI MENE EFFICACI

Ad aumentare le preoccupazioni degli investitori ci sono anche le parole dell’ad di Moderna, Stephane Bancel, che al Financial Times ha dichiarato: “Non c’è mondo, dove l’efficacia sia allo stesso livello che abbiamo avuto con Delta”…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.