Ancora una volta la Fed batte gli shortisti fai da te

Ancora una volta la Fed batte gli shortisti fai da te
1' di lettura

Inflazione, Omicron e stretta potevano mettere in crisi i mercati, ma ancora una volta la Fed sembra aver scelto la strada giusto. E i ribassisti da divano sono rimasti a bocca asciutta

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Anno nuovo, storia vecchia: la Federal Reserve dimostra di sapere cosa fare e come farlo, e ancora una volta gli shortisti “fai da te” restano a bocca asciutta. Per il crollo dei mercati c’è tempo, ripassare il prossimo anno oppure chissà quando. Dalle parti di Washington hanno giustamente preso sul serio il rialzo dell’inflazione, ma la strategia di allentamento scelta da Jerome Powell, fresco di conferma, sembra aver convinto i mercati.

COCKTAIL POTENZIALMENTE INDIGESTO

Teoricamente il cocktail di inizio anno poteva essere davvero indigesto per Wall Street. Inflazione ai massimi dal 1982, Coronavirus vivo e vegeto con la variante Omicron e Federal Reserve che ufficializza la fine della politica monetaria super accomodante che finora ha cullato i mercati. Insomma, nelle chat popolate da shortisti incalliti, laureati nella prestigiosa università di Google, c’era già chi si preparava al peggio (o al meglio, a seconda dei punti vista)…

Continua la lettura



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.