Ecco i 5 titoli azionari che gli insider mettono in vendita

Sono state registrate importanti vendite da parte di insider sui titoli Carnival, Alphabet, Moderna, Morgan Stanley e Schneider National

Ecco i 5 titoli azionari che gli insider mettono in vendita
3' di lettura

Lunedì i futures sul greggio hanno ceduto oltre il 2% mentre il dollaro USA si è rafforzato a seguito dei crescenti timori fra Stati Uniti e Russia per la situazione in Ucraina; nel frattempo, gli investitori si sono concentrati su alcune importanti vendite effettuate da insider.

Le vendite di azioni da parte di insider indicano le loro preoccupazioni per le prospettive dell’azienda di cui fanno parte o il fatto che considerano il titolo troppo caro; in ogni caso, ciò segnala l’opportunità di andare short sul titolo. Ad ogni modo, gli acquisti insider non dovrebbero essere considerati l’unico indicatore per prendere una decisione di investimento o di trading; al massimo possono rafforzare una decisione di vendita.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Di seguito è riportato uno sguardo ad alcune importanti vendite insider effettuate di recente; se vuoi saperne di più, clicca qui per dare un’occhiata alla piattaforma di transazioni insider di Benzinga.

Carnival

  • La vendita: il direttore finanziario e responsabile amministrativo di Carnival Corporation (NYSE:CC), David Bernstein, ha ceduto un totale di 15.973 azioni a un prezzo medio di 21,58 dollari per azione; l’insider ha ricevuto 344.650 dollari a seguito della transazione.
  • Cosa succede: Marioff ha recentemente ampliato il contratto BluEdge Elite Service con Carnival per altri cinque anni.
  • Cosa fa Carnival: Carnival è la maggior compagnia crocieristica a livello globale, ed è pronta a mobilitare sui mari 50 navi entro la fine dell’anno fiscale 2021 man mano che si attenua la pandemia di COVID-19.

Alphabet

  • La vendita: il direttore di Alphabet Inc (NASDAQ:GOOG) Larry Page ha venduto un totale di 5.882 azioni a un prezzo medio di 2.704,04 dollari per azione; l’insider ha incassato 15,91 milioni di dollari dalla vendita di queste azioni.
  • Cosa succede: Verily (consociata di Alphabet) e L’Oréal S.A. hanno recentemente annunciato una partnership strategica finalizzata a promuovere la salute della pelle.
  • Cosa fa Alphabet: Alphabet è una holding che controlla interamente il colosso di Internet Google.

Moderna

  • La vendita: il CEO di Moderna (NASDAQ:MRNA) Stephane Bancel ha venduto un totale di 23.000 azioni a un prezzo medio di 181,42 dollari per azione; a seguito della transazione, l’insider ha incassato 3,45 milioni di dollari.
  • Cosa succede: venerdì gli analisti di BofA Securities hanno alzato il rating del titolo Moderna da Underperform a Neutral e il target price da 135 a 180 dollari.
  • Cosa fa Moderna: Moderna è un’azienda biotecnologica di fase commerciale fondata nel 2010; la sua offerta pubblica iniziale si è tenuta a dicembre del 2018. La tecnologia a RNA messaggero dell’azienda è stata rapidamente convalidata grazie al suo vaccino contro il COVID-19, che ha ricevuto l’autorizzazione negli Stati Uniti a dicembre del 2020.

Morgan Stanley

  • La vendita: Eric Grossman, responsabile dell’ufficio legale di Morgan Stanley (NYSE:MS), ha venduto un totale di 47.557 azioni a un prezzo medio di 99,85 dollari; l’insider ha ricevuto 4,75 milioni di dollari dalla vendita di queste azioni. Inoltre, Grossman ha acquistato un totale di 44.072 azioni.
  • Cosa succede: la scorsa settimana Morgan Stanley ha riportato utili per azione del quarto trimestre migliori del previsto.
  • Cosa fa Morgan Stanley: Morgan Stanley è una banca d’investimento globale la cui storia, attraverso le sue società legacy, può essere fatta risalire al 1924; la società opera in segmenti quali gli strumenti finanziari per investitori istituzionali, la gestione patrimoniale e quella degli investimenti.

Schneider National

  • La vendita: David Geyer, vicepresidente esecutivo e presidente del gruppo per i trasporti e la logistica di Schneider National, Inc. (NYSE:SNDR), ha venduto un totale di 16.000 azioni ad un prezzo medio di 26,82 dollari; l’insider ha ricevuto 429.120 dollari dalla vendita di queste azioni.
  • Cosa succede: Schneider National ha recentemente dichiarato che espanderà il servizio intermodale trasferendo la sua principale partnership ferroviaria negli Stati Uniti occidentali a Union Pacific nel 2023.
  • Cosa fa Schneider National: Schneider National è uno dei maggiori vettori statunitensi di autocarri a carico completo, comprese le sue operazioni di noleggio e dedicate (50% del fatturato totale).