Il rimbalzo delle compagnie aeree potrebbe proseguire

Andrew Didora di Bank of America discute l’attuale contesto nel settore delle compagnie aeree e offre i target price di Delta, Southwest, American e United Airlines

Il rimbalzo delle compagnie aeree potrebbe proseguire
3' di lettura

Nell’ultimo mese le azioni delle compagnie aeree sono state sulle montagne russe, poiché l’invasione russa dell’Ucraina ha spinto i prezzi del greggio al livello più alto degli ultimi 13 anni.

Nei primi giorni di marzo le azioni delle principali compagnie aeree statunitensi sono crollate. Gli investitori infatti temevano l’impatto negativo dell’aumento dei prezzi del carburante sui margini di queste aziende; tuttavia anche questa settimana le azioni delle compagnie aeree stanno prendendo il volo e l’analista di Bank of America Andrew Didora ha affermato venerdì che queste azioni potrebbero guadagnare ancora più quota.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Un robusto contesto di prezzo

Didora ha dichiarato che le azioni delle compagnie aeree hanno osservato un rimbalzo dopo che venerdì i prezzi del petrolio sono scesi da quasi 130 a circa 105 dollari al barile; allo stesso tempo, i commenti dei dirigenti delle compagnie aeree suggeriscono che il contesto dei prezzi rimane solido.

“La più grande sorpresa per noi nei recenti commenti delle compagnie aeree è stata la domanda così robusta; le compagnie si sentono fiduciose nella capacità di superare la maggior parte degli aumenti del carburante”, ha affermato Didora.

In effetti, l’analista ha osservato che le sue stime dell’EBITDAR 2022 e 2023 per la maggior parte delle azioni non hanno subito grosse variazioni dalla fine di gennaio.

Come gruppo, le azioni delle compagnie aeree il 7 marzo hanno raggiunto un bottom pari a un calo medio del 26% rispetto ai livelli del 18 febbraio; da allora, il gruppo ha avuto un rimbalzo medio del 23%.

Secondo quanto dichiarato, Didora prevede che il recupero delle azioni delle compagnie aeree proseguirà nelle prossime settimane poiché il potere di determinazione dei prezzi resta solido; l’analista ritiene che, a lungo termine, la costante ripresa dalla pandemia di COVID-19 potrebbe riportare le valutazioni azionarie delle compagnie aeree nella fascia alta dei loro intervalli storici.

Didora ha dichiarato che la domanda di viaggi aerei per il tempo libero rimane robusta e che quella dei viaggi aziendali sta iniziando a registrare una ripresa; nel frattempo, la capacità interna è in calo del 2,6% rispetto ai livelli del 2019, il che contribuisce al contesto favorevole dei prezzi.

Come muoversi

Bank of America offre le seguenti valutazioni e prezzi obiettivo per i titoli delle quattro maggiori compagnie aeree statunitensi:

  • Delta Air Lines, Inc. (NYSE:DAL): rating Buy, target price di 47 dollari.
  • Southwest Airlines Co (NYSE:LUV): rating Buy, prezzo obiettivo di 55 dollari.
  • American Airlines Group Inc (NASDAQ:AAL): rating Underperform, prezzo target di 8 dollari.
  • United Airlines Holdings Inc (NASDAQ:UAL): rating Underperform, target di prezzo di 40 dollari.

Il punto di vista di Benzinga

Se le compagnie aeree hanno avuto successo nella gestione dell’impennata dei costi del carburante come suggeriscono le loro recenti analisi, la stagione degli utili del primo trimestre potrebbe essere un catalizzatore rialzista a breve termine; tuttavia, il destino a lungo termine dei titoli delle compagnie aeree dipende ancora dal se e quando la domanda dei viaggi di piacere e aziendali tornerà ai livelli pre-pandemia.

Vuoi leggere altre notizie sui mercati azionari e le criptovalute? Non perderti la nostra newsletter per imparare a fare trading sulle opzioni.